IPhone XR

iPhone XR è un nuovo modello di iPhone, presentato il 12 settembre 2018. Questo dispositivo è stato lanciato insieme ai due top di gamma iPhone XS e iPhone XS Max e, come questi ultimi, ha un display senza cornici e con notch, ispirato dal design del precedente iPhone X. Tuttavia, si differenzia dai due XS per alcune specifiche tecniche, per il gran numero di colori e per un prezzo inferiore.

Le principali differenze di iPhone XR rispetto ai due iPhone XS sono due: il display e la fotocamera.

Per quel che riguarda lo schermo, iPhone XR utilizza un pannello LCD (e non OLED) da 6,1", con risoluzione di 1.792 x 828 pixel. Oltre alla diversa tecnologia impiegata, il display di iPhone XR si distingue da quelli degli XS per l'assenza di 3D Touch, ossia il sistema di input della mela che permette di attivare un menu contestuale eseguendo una pressione con maggior forza.

Per quel che riguarda il comparto fotografico, invece, iPhone XR ha una sola fotocamera, a differenza dei due XS che godono di doppia fotocamera.

Tuttavia, l'obiettivo presente su questo modello è identico a quello principale degli iPhone XS e, come quest'ultimo, gode delle più importanti innovazioni introdotte da Apple, tra cui la modalità Smart HDR per l'elaborazione automatica delle foto e la modalità Ritratto, con anche la possibilità di modificare l'apertura di campo dopo che la foto è stata già scattata. La principale distinzione, quindi, è l'assenza di teleobiettivo su iPhone XR: su questo modello, infatti, lo zoom è solo digitale e non ottico.

Di seguito un elenco completo delle specifiche tecniche:

  • Schermo: 6,1″LCD Liquid Retina 1792 x 828 pixel, 1,4 milioni di pixel, 326 ppi con tecnologia True Tone
  • CPU: Apple A12 Bionic
  • Memoria interna: 64 GB / 128 GB / 256 GB
  • Fotocamere posteriori: singola fotocamera, 12 megapixel con apertura f/1.8 e e pixel da 1,4µ con stabilizzatore ottico e Quad-LED True Tone Flash, registrazione video 4K@60FPS e 1080p@240FPS (slow motion) e Smart HDR
  • Fotocamera frontale: TrueDepth camera da 7 megapixel, apertura f/2.2 con scanner 3D del volto e Face ID
  • Connettività: Dual SIM con nano SIM+eSIM (non disponibile in Italia),  4G LTE Advanced, Wi‑Fi 802.11ac con tecnologia MIMO, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, Galileo e QZSS, NFC
  • Sensori: Face ID, barometro, giroscopio a 3 assi, accelerometro, sensore di prossimità, sensore di luce ambientale
  • Porte: Lightning
  • Altro: audio stereo, certificazione IP67 (impermeabilità fino a 1 metro e fino a 30 minuti e resistenza alla polvere)
  • Dimensioni: 75,7 x 150,8 x 8,3 mm
  • Peso: 194 grammi
  • OS: iOS 12

Lo schermo utilizzato da iPhone XR è un Full Active LCD prodotto da Japan Display Inc e, come tutti gli altri, ha design senza bordi e con notch in cima. Anche la True Depth Camera di questo modello è uguale a quella di iPhone XS, ed utilizza la nuova versione del sistema di autenticazione Face ID.

Dimensioni a parte, dal punto di vista estetico anche iPhone XR riprenderà il design di iPhone X e somiglia molto agli altri due: tuttavia, mentre iPhone XS e XS Max hanno cornice in acciaio inossidabile, i bordi di iPhone XR sono in alluminio.

iPhone XR è disponibile in sei diverse colorazioni: rosso (product)RED, giallo, bianco, corallo, nero e blu. Si tratta della prima volta che un dispositivo (product)RED è disponibile già dal momento del lancio.

Proprio come per iPhone XS, anche in questo caso Apple ha scelto di impiegare delle bolle di sapone con spettacolori giochi di luce nei wallpaper. Per vedere e scaricare tutti gli sfondi di iPhone XR, visitate l'articolo linkato nel titolo del paragrafo.

Uscita e prezzo

iPhone XR è stato presentato il 12 settembre ed è disponibile in vendita dal 26 ottobre. Si tratta del più economico dei tre nuovi modelli presentati da Apple; i costi per l'Italia sono i seguenti:

  • iPhone XR 64 GB: 889€
  • iPhone XR 128 GB: 949€
  • iPhone XR 256 GB: 1.059€

style="text-align: center; min-height: 50px;"

Quando esce?

iPhone XR è stato disponibile per il pre-ordine dal 19 ottobre ed il 26 ottobre è arrivato negli Apple Store e nei principali negozi di elettronica (inclusoMediaWorld e le altre grandi catene).

Con un po' di presunzione abbiamo chiamato iPhone XR il migliore iPhone di sempre: perché costa meno dei due modelli XS, ma ha lo stesso processore e la stessa fotocamera principale, oltre ad essere colorato e vivace. Certo, ovviamente non ci siamo dimenticati che la risoluzione del display non arriva al Full HD: ma siamo davvero sicuri che nell'utilizzo quotidiano questo cambi davvero qualcosa?

Trovate tutte le impressioni su utilizzo quotidiano, autonomia, fotocamere e tutto il resto nella nostra video recensione.

iPhone XR con operatori

Come sempre, per chi non vuole spendere 889€ o più in un sol colpo, è possibile acquistare l'iPhone XR a rate con gli operatori. Tutti i gestori nazionali con infrastruttura (eccetto Iliad) hanno già annunciato le modalità con cui è possibile avere il nuovo smartphone di Apple : vediamo quindi quali sono le proposte di TIM, Vodafone, Wind e Tre (cliccate sul titolo o sul logo dell'operatore per maggiori informazioni).

Con TIM è possibile avere iPhone XR a rate a partire da 25€ al mese (per 30 mesi), con un anticipo di 149€. Queste cifre si riferiscono alla versione base (64 GB) e vanno a salire con i tagli di memoria maggiori.

È possibile avere il dispositivo sia con il servizio Smartphone Incluso sia con TIM Next; quest'ultima opzione permette di cambiare smartphone ogni anno, ma richiede un'ulteriore spesa mensile: a scelta, 5,90€ al mese per garanzia sui danni accidentali o 8,90€ al mese per garanzia che copre furto e danni.

Con Vodafone è possibile acquistare iPhone XR a rate tramite l'opzione Telefono Facile: in tutti i casi sono previste 30 rate mensili e un anticipo iniziale, ma il costo mensile varia in base al taglio di memoria e all'offerta associata.

La spesa più bassa è con Vodafone Unlimited RED, che prevede un costo di 14,99€ al mese e un contributo iniziale di 199,99€, ai quali si aggiungono i 24,99€ dell'offerta che include minuti ed SMS illimitati e 25GB in LTE.

Per avere iPhone XR i clienti Wind hanno due possibilità: tramite l'opzione Telefono Incluso o con finanziamento Findomestic. Quest'ultima opzione è un vero e proprio finanziamento, eprevede un costo mensile leggermente più elevato (si parte da 28,90€ al mese per 29 mesi) ma nessun anticipo.

Con Telefono incluso, al contrario, lo smartphone si abbina ad una delle offerte compatibili e il costo parte da 21€ al mese (per 30 mesi) con anticipo di 199,90€.

Con 3 Italia l'iPhone XR può essere abbinato a due promozioni, molto simili tra loro, ALL-IN Power o FREE Power: il costo del dispositivo è identico per le due offerte (si parte da 25€ al mese per 30 mesi e zero anticipo per la versione da 64GB) ed entrambe le promozioni hanno un costo di 9,99€ e includono minuti illimitati e 60GB di traffico.

Quel che cambia è che con FREE Power è possibile cambiare smartphone gratuitamente dopo 12 mesi, ma ai costi di tariffa e iPhone (9,99€+25€) si aggiungono ulteriori 5,99€ per la polizza assicurativa Kasko.

Gli ultimi articoli