Qualcuno sta vendendo AirTag "silenziati", che facilitano lo stalking

Qualcuno sta vendendo AirTag "silenziati", che facilitano lo stalking
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Gli AirTag sono piccoli dispositivi pensati per tracciare facilmente i propri oggetti personali; tuttavia, proprio a causa delle dimensioni ridotte e della estrema semplicità d'uso, i piccoli Bluetooth tracker di Apple sono stati utilizzati anche per spiare persone ignare.

Nel corso dei mesi sono state registrate un gran numero di segnalazioni in merito, al punto che Apple ha aggiornato il firmware dei tracker introducendo una funzione che fa suonare l'AirTag in momenti randomici, quando il dispositivo si trova da più di 8 ore lontano dal proprietario.

Questa funzionalità ha ridimensionato la possibilità di usare gli AirTag in modo nocivo ma, prevedibilmente, c'è già chi ha trovato una scappatoia: su eBay e su Etsy, infatti, sono apparsi in vendita parecchi AirTag "silenziati".

Su questi tracker il piccolo speaker è stato disabilitato: l'aspetto estetico è identico ai normali AirTag (fatta eccezione per un eventuale piccolo foro), ma l'altoparlante che suona e avverte le eventuali vittime di stalking è stato scollegato. Questi AirTag modificati vengono venduti ad un costo di circa 70$-80$ (contro i 30$ degli AirTag normali).

PCMag ha contattato un venditore chiamato JTEE3D chiedendo delucidazioni sull'oggetto in vendita su Etsy: il venditore ha spiegato di aver messo in vendita gli AirTag silenziati per chi vuole usare il tracker sulla bici o sugli animali domestici, senza pensare ad eventuali usi malevoli. Il venditore, che sembrava in buona fede, ha poi accettato di rimuovere da Etsy gli AirTag silenziati.

Ma nonostante questo specifico caso, sui siti di compravendita gli AirTag silenziati continuano ad essere venduti e non c'è molto che Apple o chi per lei possano fare in merito.

Mostra i commenti