Qualcuno ha usato un AirTag di Apple per scoprire un'agenzia segreta tedesca di intelligence

Ovviamente, il governo di Berlino ha negato tutto
Qualcuno ha usato un AirTag di Apple per scoprire un'agenzia segreta tedesca di intelligence
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Un'attivista tedesca, Lilith Wittmann, ha mandato un AirTag di Apple a una misteriosa "agenzia federale" per localizzarla e dimostrare che è effettivamente parte dei servizi segreti. Gli AirTag di Apple sono stati già utilizzati come mezzo di stalking o per localizzare un traslocatore che voleva rubare del mobilio, ma ora sono coinvolti per svelare i segreti più coperti di un governo.

Lilith Wittmann ha iniziato le proprie ricerche quando è incappata in uno sconosciuto Servizio Federale delle Telecomunicazioni (Bundesservice Telekommunikation), che in teoria non esiste. Ha poi scritto un articolo in cui spiega tutti i passi che ha compiuto per provare i propri sospetti. Ovviamente, molti di questi non sono riproducibili, come la lista delle agenzie federali, che non include più quella in questione, o numeri che lei ha chiamato, non più raggiungibili. Infine, l'attivista è riuscita a recuperare l'indirizzo del fantomatico Servizio.

Convinta che il Servizio Federale delle Telecomunicazioni fosse in realtà un'entità sotto copertura, ha inviato un AirTag con un pacchetto per trovare la vera posizione degli uffici. Seguendo gli spostamenti della spedizione con l'applicazione Dov'è, ha visto che l'AirTag è arrivato all'Ufficio per la Protezione della Costituzione a Colonia, un'agenzia di intelligence sotto il Ministero degli Interni. Quindi un pacco inviato in una parte della Germania, finisce in un'agenzia di intelligence con cui in teoria non ha nessun collegamento. 

È nata anche una pagina di Wikipedia sulla vicenda, anche se il governo tedesco, ovviamente, ha negato ogni cosa. Proprio come nei film. Lilith Wittmann, dal canto suo, afferma che sta preparando una terza puntata del suo reportage, e dice che il governo tedesco si può tenere il suo AirTag

Mostra i commenti