Le app al polso con Huawei Watch 3

Le app al polso con Huawei Watch 3
 Redazione
Redazione

In collaborazione con Huawei

Huawei Watch 3 è il nome dell'ultimo smartwatch di casa Huawei: annunciato a giugno in due versioni, normale e Pro, è il primo orologio intelligente dell'azienda a montare il nuovissimo sistema operativo HarmonyOS.

HarmonyOS è il nuovo centro nevralgico di Huawei: un sistema operativo che raggruppa smartphone, tablet e ogni altro genere di dispositivo intelligente.

Non per niente, da ormai due anni la strategia globale della società è racchiusa nel paradigma 1+8+N, dove 1 rappresenta lo smartphone, cuore pulsante dell'ecosistema, 8 sono le tipologie di dispositivi che ruotano intorno (PC, tablet, smartwatch, TV, speaker, occhiali smart, auricolari e sistemi per automobili) e N sono le infinite possibilità dell'ecosistema, collegabile a ogni genere di prodotto e servizio (dai robot aspirapolvere per la casa alle bilance smart per tenersi in forma, dai servizi di streaming musicale come Huawei Music alle mappe di Petal Maps).

Il debutto di HarmonyOS sugli orologi intelligenti di Huawei spicca per una grande novità, che semplificherà la vita agli utenti: i nuovi Watch 3 e Watch 3 Pro, infatti, sono i primi smartwatch dell'azienda ad integrare AppGallery, che permette di installare le applicazioni dell'ecosistema direttamente dall'orologio, senza passare dallo smartphone.

AppGallery è il terzo app store a livello mondiale e al momento conta già oltre 12.000 app rilasciate in Italia e una bacino di 42 milioni di utenti in Europa.

Tra le applicazioni più interessanti da installare direttamente al polso troviamo l'app ufficiale di RTL 102.5, che ci permette di ascoltare tutti i canali live dell'omonima radio (magari in tutta comodità con gli ottimi auricolari true wireless FreeBuds 4), l'app di Melarossa, il servizio per gli appassionati di fitness che ci porta al polso la dieta personalizzata e la lista della spesa, e poi Tutto il calcio, l'app preferita dai tifosi italiani per seguire oltre 100 campionati di calcio, e molto altro.

Tutte le applicazioni pubblicate su AppGallery sono tutte verificate e devono aver superato quattro test di sicurezza prima di arrivare sullo store: attualmente ci sono 4,5 milioni di sviluppatori al mondo, che possono anche godere del supporto dedicato del team di Huawei.

Ecosistema a parte, con il suo Watch 3 Huawei è riuscita a coniugare l'estetica degli orologi classici alle funzionalità che ci si aspetta da uno smartwatch di ultima generazione.

Ad esempio, nelle versioni Classic ed Elite, troviamo un corpo in acciaio inossidabile lucido e cinturino in pelle, ma sempre abbinate ad un ampio e luminosissimo display AMOLED da 1,43" con pannello di vetro 3D. 

Huawei Watch 3 è lo smartwatch perfetto per l'allenamento, grazie al monitoraggio continuo dell'attività fisica e al tracciamento automatico di oltre 100 sport, a cui si somma il monitoraggio del sonno, della frequnza cardiaca, della temperatura corporea e molto altro. Watch 3 è perfino in grado di rilevare le cadute e mandare un SOS ai contatti di fiducia, se necessario.

Infine, doveroso citare anche l'autonomia: ben 3 giorni in modalità smart (o addirittura 5 giorni per il modello Pro) e fino a 14 giorni (o 21 per il Pro) in modalità ultra-long battery life.

Per sfruttare al meglio la forza dell'ecosistema, Watch 3 dà il massimo se abbinato ad altri prodotti Huawei, come ad sempio i nuovi auricolari FreeBuds 4 con cancellazione del rumore, che si collegano direttamente all'orologio e sono perfetti per isolarsi dai suoni esterni durante l'allenamento.

Commenta