Fitbit come Apple Watch: arriva il rilevamento della fibrillazione atriale

Fitbit come Apple Watch: arriva il rilevamento della fibrillazione atriale
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Fitbit, l'azienda specializzata nello sviluppo e nella produzione di dispositivi indossabili e che ormai è stata acquisita da Google, ha appena annunciato un'importante novità per il rilevamento della salute con i suoi dispositivi.

Google e Fitbit hanno infatti annunciato che, dopo i promettenti risultati derivati dallo studio condotto sul rilevamento della fibrillazione atriale, alcuni dei suoi dispositivi riceveranno il monitoraggio di tali episodi. La novità è molto importante perché la fibrillazione atriale consiste in un'irregolarità del ritmo cardiaco che coinvolge almeno 30 milioni di persone nel mondo e che aumenta di cinque volte il rischio di infarto.

Fitbit e Google hanno messo a punto un algoritmo software in grado di rilevare episodi di fibrillazione atriale a partire dal segnale PPG. Dal segnale PPG è possibile rilevare il ritmo cardiaco grazie ad una tecnica ottica, che si basa sulla propagazione del sangue all'interno dei nostri vasi sanguigni.

Lo studio per validare l'algoritmo è stato avviato nel 2020, ha coinvolto quasi mezzo milione di persone ed è stato condotto interamente in modo virtuale, vista la pandemia. I risultati hanno mostrato che i dispositivi Fitbit sono stati in grado di rilevare il 98% degli episodi di fibrillazione atriale rilevati dalle standard patch ECG. La tecnica è stata quindi approvata dalla FDA statunitense.

Fitbit ha riferito che il rilevamento della fibrillazione atriale arriverà su alcuni dei dispsoitivi prossimamente per gli utenti USA. Per maggiori dettagli sullo studio di Fitbit vi rimandiamo al report completo.

Fonte: Google
Mostra i commenti