IPhone 11

iPhone 11 è il nuovo smartphone di Apple, presentato il 10 settembre 2019 dallo Steve Jobs Theater di Cupertino. Lo stesso giorno, insieme a questo modello base chiamato semplicemente iPhone 11, la società della mela ha annunciato anche iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max: i tre dispositivi hanno diverse caratteristiche in comune, ma le varianti Pro offrono specifiche più avanzate (in particolare su display e fotocamere), a fronte di un prezzo più alto.

style="text-align: center; min-height: 50px;"

iPhone 11 è diretto erede di iPhone XR, modello "economico" dello scorso anno, con cui condivide alcune specifiche e il form factor.

In particolare, quel che accomuna subito i due è il display LCD da 6,1" con risoluzione 828 x 1792  pixel: si tratta quindi di un modello che per dimensioni si pone in mezzo tra iPhone 11 Pro e 11 Pro Max (rispettivamente da 5,8" e 6,5"), ma che rispetto ai modelli Pro impiega tecnologia e risoluzione meno ricercate (tecnologia IPS LED invece di OLED e densità di pixel di 326 ppi invece di 458 ppi).

Con le due varianti Pro, iPhone 11 condivide il processore: il nuovo chip Apple A13 Bionic, che spicca per le performance di CPU e GPU, ma anche per le elevate capacità in termini di machine learning.

Per tutti i dettagli sull'hardware, potete dare un'occhiata alla scheda tecnica completa (cliccando il link sul titolo del paragrafo).

Fotocamere: ecco l'ultra-grandangolo

La principale novità rispetto ad iPhone XR è nel comparto fotografico: su iPhone 11 troviamo infatti una doppia fotocamera. All'obiettivo di base si aggiunge un ultra-grandangolo che, grazie all'ampio angolo di visione di 120°, permette di avere scatti con un'inquadratura fino a 4 volte più ampia. Di seguito i dettagli tecnici delle due fotocamere:

  • Fotocamera principale: 12 megapixel, 26mm f/1.8, 6 elementi, stabilizzazione ottica dell’immagine, 100% Focus Pixel
  • Fotocamera grandangolare (ultra-wide): 12 megapixel, 12 mm f/2.4, 5 elementi, angolo di visione di 120°

Insieme al secondo obiettivo, arrivano anche un po' di novità dal punto di vista software, come la modalità Notte possibilità di registrare in Slow motion anche con la fotocamera frontale e un nuovo editor per i video.

5G

Gli iPhone 11 non supportano la connettività 5G. Secondo diversi rumor, i primi iPhone con supporto alle reti 5G arriveranno nel 2020.

Dual SIM

Proprio come i modelli dell'anno scorso, tutti gli iPhone 11 offorno – almeno in teoria – la possibilità di utilizzare contemporaneamente due numeri: uno con nanoSIM, l'altro tramite eSIM (embedded SIM).

Si tratta di SIM incorporate all'interno del dispositivo, che possono essere riprogrammate a piacimento: in altre parole, con questa tecnologia non c'è bisogno di sostiure fisicamente il chip (come avviene normalmente con le SIM) e l'intera gestione dell'operatore avviene in maniera digitale.

Proprio per questa ragione, per poter utilizzare la tecnologia eSIM, è necessario che gli operatori la supportino. Per la precedente generazione (XR/XS/XS Max), nessuno degli operatori italiani forniva la possibilità di utilizzare l'iPhone in modalità Dual SIM, tramite eSIM.

Tuttavia, considerando che Vodafone offre la possibilità di usare eSIM su Apple Watch 4, non possiamo escludere che questo operatore (o altri) deciderà di offrire il supporto anche per iPhone 11.

Colori

iPhone 11 è disponibile in sei colorazioni: viola, giallo, verde, nero, bianco e rosso (Product RED)

Prezzo

Il costo di iPhone 11 varia a seconda del taglio di memora. I prezzi per l'Italia sono i seguenti:

  • iPhone 11 64 GB: 839€
  • iPhone 11 128 GB: 889€
  • iPhone 11 256 GB: 1.009€

È possibile acquistare iPhone 11 con finanziamento in 24 mesi e/o dare in permuta un vecchio iPhone per ricevere uno sconto.

Uscita: quando esce in Italia?

iPhone 11 è disponibile per il pre-ordine in Italia da venerdì, 13 settembre, a partire dalle 14.00.

La disponibilità nei negozi è prevista per il 20 settembre.

Presentazione e trailer

In attesa di poter provare con mano iPhone 11, potete riguardare tutta la presentazione dell'evento o il "trailer" pubblicitario: trovate entrambi i video qui sotto.

Gli ultimi articoli