Samsung ed Apple sono i produttori che vendono più smartphone, ma in Cina cresce HONOR

Samsung ed Apple sono i produttori che vendono più smartphone, ma in Cina cresce HONOR
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Vi abbiamo già parlato di quanto la crisi dei semiconduttori abbia impattato sul mercato smartphone e di come le unità spedite in tutto il mondo siano diminuite del 6% proprio in seguito a ciò, ma ora sono disponibili alcuni dati interessanti relativi a come, nello specifico, si stanno comportando i produttori.

Samsung rimane in cima alla classifica dei produttori con più unità vendute, nel periodo che va da luglio a settembre 2021: l'azienda coreana può vantare 69,4 milioni di unità vendute e ben il 21% del mercato, anche se il dato che comunque più basso rispetto allo scorso anno. Apple insegue ed è l'unica azienda in crescita per quanto riguarda le quote di mercato, che arrivano al 15%, che equivale a 49,2 milioni di smartphone spediti.

Proprio per Apple sono le parole di Le Xuan Chiew, analista di Canalys: "iPhone 13 ha avuto un buon inizio. I preordini sono stati alti e, a differenza dell'anno scorso, Apple ha potuto sfruttare tutta la potenza dei suoi negozi al dettaglio per incrementare le vendite. Per i clienti con un iPhone di due o tre anni fa, i dispositivi si sono rivelati un aggiornamento convincente, con fotocamere migliori, maggiore durata della batteria e, naturalmente, 5G".

In Cina però la situazione è lievemente diversa: le vendite sono dimunuite del 5% e mentre vivo ha consolidato la sua prima posizione tra i produttori con più smartphone venduti con il 23% del mercato, vediamo un definitivo tracollo di Huawei, con HONOR che invece continua la sua crescita, si piazza al terzo posto per la prima volta nella sua storia e si prende il 18% del mercato.

Commenta