Apple regna ovunque nel mondo nel mercato smartphone premium

Apple regna ovunque nel mondo nel mercato smartphone premium
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

I dati appena presentati da Counterpoint Research sullo stato del mercato degli smartphone premium parla chiaro: Apple domina tale mercato, con una quota di mercato che surclassa tutti i suoi rivali.

Il grafico che trovate qui sotto mostra la quota di mercato nel settore degli smartphone premium a livello mondiale dei vari brand. Apple nel 2021 ha allargato la suo quota arrivando addirittura al 60%, la seconda è Samsung che si ferma al 17% e che è in calo rispetto al 20% del 2020. Huawei risulta quella più in difficoltà, visto che la sua quota si è più che dimezzata al 6% tra il 2020 e il 2021.

Xiaomi risulta in salute e ha quasi raggiunto Huawei con il suo 5%. Andando a vedere le quote dei vari produttori nelle singole regioni geografiche a livello globale, vediamo che Apple mantiene il suo dominio. Al secondo posto troviamo quasi sempre Samsung, Europa compresa, ad eccezione dei mercati cinese e indiano in cui rispettivamente Huawei e OnePlus si piazzano al secondo posto.

A valle di tutto ciò è importante considerare la diversa concezione del buisiness di Apple rispetto a tutti gli altri produttori. La casa di Cupertino è attiva sul mercato smartphone quasi ed esclusivamente per i dispositivi premium, dunque concentra tutte le sue risorse in quel settore. Tutti gli altri sono attivi su diverse fasce di prezzo.

Per maggiori dettagli tecnici sul report di Counterpoint Research vi suggeriamo di leggere l'analisi completa che trovate a questo indirizzo.

Mostra i commenti