Recensione Redmi Buds 3 Pro: finalmente il multipoint nella fascia economica

Recensione Redmi Buds 3 Pro: finalmente il multipoint nella fascia economica
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Xiaomi si è fatta conoscere al mondo per il rapporto qualità/prezzo dei suoi dispositivi: questi auricolari Redmi Buds 3 Pro (aka Redmi AirDots 3 Pro) non tradiscono il buon nome dell'azienda cinese e, per il costo a cui vengono venduti, sono un prodotto davvero molto buono. C'è qualche piccola pecca, ma il numero di funzionalità incluse è sorprendente.

PRO

  • Supporto al multipoint
  • Ricarica wireless
  • Play/Pausa auomatico rimuovendole dalle orecchie
  • Controlli personalizzabili
  • C'è l'ANC ma...

CONTRO

  • Di default, compatibili solo con Xiaomi/Redmi di ultima generazione
  • Sporadici problemi quando connesse a due dispositivi
  • ...l'ANC non brilla

I Redmi Buds 3 Pro si presentano molto bene: il case ovale ricorda un po' quello dei Pixel Buds e, seppur realizzati interamente in plastica, sono picacevoli al tatto e paiono ben costruiti. Anche se possono sembrare un po' ingombranti, in realtà sono comodi da indossare. Resistono agli schizzi (certificazione IPX4) e la parte più esterna, lucida e liscia, è dedicata ai controlli touch.

I driver sono da 9 mm, piuttosto grandi per la fascia di prezzo: il suono è bilanciato e piacevole. Non eccelle ma sicuramente non delude: su tutto lo spettro delle frequnze spiccano i bassi, rotondi, profondi e precisi.

Di default gli auricolari sarebbero pienamente compatibili solo con alcuni dispositivi Xiaomi di ultima generazione aggiornati all'ultima versione di MIUI. Per tutti gli altri utenti ci sarebbe l'app Mi AI, che però è solo in cinese e praticamente inusabile. Per fortuna, esiste un porting non ufficiale rilasciato di recente che è una vera manna dal cielo: parlo di Mi Buds M8, che supporta tutte le funzionalità principali e funziona su qualsiasi smartphone Android. Non c'è alcuna app di supporto per iPhone.

Gli auricolari hanno ANC e modalità trasparenza, regolabili su diversi livelli dall'applicazione: purtroppo non sono il massimo e, per quel che riguarda la cancellazione del rumore, la differenza è spesso poco udibile. Apprezzabile solo in contesti estremamente rumorosi.

Il Bluetooth è in versione 5.2, supporta codec AAC e sopratutto il multipoint, ossia la possibilità di collegare due dispositivi contemporaneamente. Una vera chicca per questa fascia di prezzo.

Buoni i controlli touch, che risponono abbastanza bene: inoltre, c'è anche il supporto al Play/Pausa automatico quando si rimuovono e si indossano nuovamente gli auricolari, che è un altro aspetto notevole considerando il costo.

L'autonomia dichiarata è di 6 ore con una singola ricarica e fino a 28 ore con le ricariche fornite dal case; questi valori si riferiscono all'utilizzo senza ANC, mentre attivando la cancellazione del rumore, l'autonomia per ricarica scende di circa 2 ore (e si attesta su 4 ore circa). Il case supporta la ricarica wireless.

I microfoni sono accettabili ma nulla di eccezionale: riescono a isolare decentemente il rumore del vento, ma anche in contesti silenziosi il suono è piuttosto metallico.

Giudizio Finale

Redmi Buds 3 Pro

I Redmi Buds 3 Pro sono un paio di auricolari davvero notevoli: portano tante funzionalità tipiche delle cuffiette top di gamma ad un prezzo abbordabile. C'è il Play/Pausa automatico, c'è la ricarica wireless e soprattutto c'è il multitpoint, una vera novità nell'ambito degli auricolari economici. Non mancano neanche ANC e modalità Trasparenza, anche se non sono proprio il massimo. Di default sarebbero utilizzabili solo con smartphone Xiaomi/Redmi di ultima generazione, ma grazie ad un porting non ufficiale dell'app diventano interessanti con qualsiasi dispositivo Android

Voto finale

Redmi Buds 3 Pro

Pro

  • Supporto al multipoint
  • Ricarica wireless
  • Play/Pausa auomatico rimuovendole dalle orecchie
  • Controlli personalizzabili
  • C'è l'ANC ma...

Contro

  • Di default, compatibili solo con Xiaomi/Redmi di ultima generazione
  • Sporadici problemi quando connesse a due dispositivi
  • ...l'ANC non brilla

Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi Faccio cose, vedo gente, ascolto musica, clicco tasti, leggo libri, scrivo articoli.

Commenta