8.3

Recensione Huawei Watch GT 2 Pro: l’ottimo, in veste lussuosa (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Huawei Watch GT 2 Pro

Huawei è indubbiamente una della aziende ad aver realizzato fra i più grandi numeri in termini di apprezzamento per tutti i suoi smartwatch. È anche per questo che abbiamo accolto l’arrivo di questo Huawei Watch GT 2 Pro con grande curiosità.

LEGGI ANCHE: Migliori smartwatch

8.0

Confezione

Nella confezione troviamo oltre all’orologio con il cinturino in pelle, un secondo cinturino in silicone, il cavo USB/USB-C e la base di ricarica magnetica.

Costruzione ed Ergonomia

Watch GT 2 Pro differisce rispetto al suo predecessore principalmente per il suo design, molto moderno e molto pulito e per i suoi materiali costruttivi. La variante Pro è infatti dotata di una scocca in titanio, durevolissima e bellissima, oltre che di un vetro protettivo frontale in vetro zaffiro. Lo smartwatch è resistente all’immersione fino a 5 atmosfere e i cinturini in dotazione sono standard e possono quindi essere sostituiti senza problemi.



8.5

Hardware

L’hardware è il classico di questi dispositivi Huawei. E questo è un pregio. Abbiamo 4 GB di memoria interna per salvare i brani musicali, il Bluetooth 5.1, il GPS assistito da GLONASS e sulla parte inferiore il sensore di battito cardiaco unito e quello di ossigenazione del sangue. L’orologio è poi dotato di microfono e speaker per fare chiamate al polso, finché questo è connesso ad uno smartphone. Non è possibile dettare messaggi o comandare un’assistente vocale (che non c’è). Assente anche l’NFC ma ricordiamoci che Huawei su Lite OS non ha una sua piattaforma di pagamenti e che sarebbe stato di fatto abbastanza inutile.

9.0

Display

Lo schermo è un eccellente 1,4 pollici di diagonale AMOLED. È circolare e ha una risoluzione di 454×454 pixel. È luminoso e questa luminosità si regola anche in automatico grazie al sensore incluso nella ghiera esterna. Lo schermo ha degli ottimi neri e questo aiuta nel creare un’illusione di un display che sia “fuso” all’interno della cornice. GT 2 Pro supporta una modalità di always-on display ben fatta ma il cui tema non segue quello del quadrante utilizzato. Un peccato.

8.0

Software

Il software basato su Lite OS all’interno di questo smartwatch è sostanzialmente lo stesso che abbiamo visto in tutti gli altri dispositivi indossabili di Honor e Huawei. È abbastanza fluido (sebbene non perfetto) e ricco di funzionalità. Tenendo premuto sul quadrante è possibile scegliere fra i vari installati, anche se dovrete passare tramite l’app per smartphone per installarne di nuovi. Trascinando verso il basso abbiamo i comandi rapidi, dove troviamo anche quello per la modalità non disturbare che purtroppo non si attiva in automatico. Scorrendo invece ai lati passeremo in rassegna una serie di widget per avere una rapida occhiata a fattori come il battito cardiaco giornaliero o i passi effettuati.

Verso l’alto accediamo invece alle ultime notifiche, mostrate in modo abbastanza chiaro, con in certi casi anche l’icona dell’applicazione che l’ha generata. Purtroppo non c’è alcuna forma di interazione con le notifiche: non potrete leggerle per esteso, non potrete rispondere e neanche cancellarle dallo smartphone. Questo rimane il limite più grande ad oggi degli smartwatch di Huawei. Speriamo in un aggiornamento. Tra le applicazioni troviamo un gran numero di possibilità. La prima è ovviamente quella dell’attività fisica. Come sempre tantissimi sport vengono tracciati da questi orologi e alcuni anche con metriche specifiche. Nel caso della corsa abbiamo addirittura anche degli allenamenti guidati. In tutti i casi l’orologio oltre a mostrarci chiare informazioni sullo stato dell’attività fisica (e finalmente senza il bug delle zone cardio sempre su estremo) avremo anche delle indicazioni vocali (per esempio i dati ogni chilometro di corsa).

Direttamente dall’orologio possiamo controllare lo stato dell’allenamento, le sessioni precedenti, la frequenza cardiaca puntuale (ma viene registrata comunque tutto il giorno), l’ossigenazione del sangue (questa solo su richiesta) e lo stato dello stress durante tutta la giornata. Potrete poi eseguire degli esercizi di respirazione, controllare i report del sonno, effettuare chiamate (ad un massimo di 10 contatti predefiniti), ascoltare la musica dal polso (o controllare quella dello smartphone) e anche di scattare foto dallo smartphone, ma in questo caso solo se è un Huawei. Tra gli altri strumenti abbiamo la sveglia, la torcia, il timer e il trova telefono.

Per maggiori dettagli vi rimandiamo alla recensione di Watch GT 2.

8.5

Autonomia

La batteria di questo orologio vi garantisce fra i 10 e i 14 giorni di autonomia con una singola carica. Questo anche in base all’utilizzo che farete del GPS. Si tratta di una buona autonomia, che vi permetterà di non dovervi preoccupare a lungo di caricare il vostro smartwatch. Rispetto ai precedenti Huawei adesso la base non ha un blocco magnetico e può quindi essere utilizzata con lo smartphone ruotato in ogni orientamento (ma sempre sdraiato).

7.0

Prezzo

Huawei Watch GT 2 Pro non è uno smartwatch economico, ma era difficile pensarlo visto che è realizzato in titanio. I prodotti concorrenti costruiti con lo stesso materiale solitamente costano almeno il doppio. Per il resto il prezzo è in linea, sebbene l’esperienza complessiva non sia molto diversa fra questo e gli altri smartwatch Huawei. Su Amazon si trova però a prezzi decisamente inferiori. Al momento parliamo di 248€.

Foto

Giudizio Finale

Huawei Watch GT 2 Pro

8.3

Huawei Watch GT 2 Pro

Huawei Watch GT 2 Pro è il solito ottimo smartwatch dell'azienda cinese. Adesso però in titanio e vetro zaffiro, oltre ad un design ancora più moderno. Il suo tallone d'Achille rimane la gestione delle notifiche. Per il resto vi stupirà.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Bel display
  • Buona autonomia
  • Software completo
  • Scocca in titanio
Contro
  • Notifiche scarne
  • always-on o attivazione con il polso
  • Niente pagamenti al polso
  • Prezzo non per tutti

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina MobileWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • Andrea

    ho acquistato il prodotto il 16 Ottobre 2020.
    Sicuramente ottimo in tutto, ma nè da specifiche del sito, nè tantomeno nella confezione era presente il secondo cinturino.
    Grazie

  • Tiwi

    non male

  • Jena Plissken

    Se migliorassero le notifiche di poco ( senza fronzoli inutili) e attivassero l’nfc ( presente ma disattivato),
    NON AVREBBE RIVALI