Apple iPhone 7, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Siamo di nuovo in quel momento dell'anno: quello in cui Apple ci dice di aver fatto il miglior iPhone di sempre e noi che siamo qui per capire quanto migliore sia questo iPhone rispetto al passato. Perché diciamocelo, un iPhone è sempre un iPhone.

PRO

  • Ottimo display
  • Fotocamera ancora migliorata
  • Impermeabile
  • Autonomia migliorata

CONTRO

  • Impossibile usare cuffie cablate mentre si carica il telefono
  • La tastiera virtuale non vibra
  • Il nuovo tasto "touch" non è privo di difetti
  • Il prezzo continua a salire

Confezione

La confezione contiene al suo interno un alimentatore 5V/1A, un paio di cuffie Apple di buona qualità (con connettore lightning), un cavo USB-lightning e un adattatore lightning-jack audio.

Costruzione ed Ergonomia

Non cambia molto nelle linee di iPhone 7. Il telefono rimane dal punto di vista estetico sostanzialmente lo stesso, con le stesse proporzioni, le stesse forme e solo alcune varianti di colore differenti (black e il nuovo lucido jet black). Esteticamente si notano alcune novità sul retro, dove abbiamo delle nuove bande delle antenne e una fotocamera ridisegnata. Come detto però le considerazioni sul telefono e sulla sua ergonomia sono invariate. La vera, grande, novità rispetto al 2015 è l'impermeabilità (secondo lo standard IP67) che con sé ha portato un paio di altre novità.

La prima è l'assenza del jack audio: di per sé è una buona evoluzione che apre le porte alla possibilità di uno standard unico per i connettori Apple (anche se iPad/iPhone usano Lightning e i Mac l'USB Type-C). Il vero contro di questa tecnologia è l'impossibilità di usare delle cuffie cablate mentre si sta ricaricando il telefono: difetto, a nostro parere, non da poco. Il tasto frontale poi adesso è touch e un motorino della vibrazione vi fornirà un feedback aptico per simulare la pressione. L'effetto è realizzato molto bene ma anche qui ci sono dei contro: fra tutti l'assenza di feedback alla pressione quando il telefono è su un tavolo.

Hardware

Se l'anno scorso era l'anno in cui Apple ha dato un notevole boost alla RAM, quest'anno è toccato al processore. Abbiamo un nuovo Apple A10 Fusion quad core da 2,23 GHz capace di dispensare una notevole potenza, supportato poi da 2 GB di RAM. La memoria interna è disponibile nei tagli da 32, 128 e 256 GB, alzando finalmente l'asticella. Assente, come sempre, la possibilità di espandere la memoria. La connettività è LTE fino a 450 Mbps, abbiamo il Wi-Fi ac a doppia banda, il Bluetooth 4.2, l'NFC (ma solo per i pagamenti con Apple Pay) e un lettore di impronte digitali Touch ID 2 sempre rapidissimo e molto preciso.

Gli speaker adesso sono due e a quello inferiore si aggiunge quello nella capsula auricolare: la potenza è buona, ma non sorprendente. Nel totale è comunque una gradita novità.

Fotocamera

La fotocamera da 12 megapixel è stata migliorata ed è una delle più interessanti novità di questo iPhone 7. Abbiamo ora un'apertura ƒ/1.8 e anche lo stabilizzatore ottico, prima riservato solo al modello Plus, e un quadruplo led flash. Il software è rimasto lo stesso, ma c'è stato un miglioramento nella già buona qualità degli scatti che riusciamo a realizzare. Il miglioramento è possibile sopratutto in condizioni di luce imperfette, benché in condizioni di luminosità critiche forse si potesse fare ancora meglio, ma per quello vengono in soccorso i quattro led flash posteriori. Le foto sono ricche di dettagli, con un buon bilanciamento dei colori e l'HDR automatico entra in azione quando serve migliorando ancora gli scatti in situazione di luce più difficile.

Bene anche i video, fino alla risoluzione di 4K, oppure in Full HD a 60 fps. Lo slow motion gode delle risoluzioni di Full HD a 120 fps e HD a ben 240 fps. Migliorata anche la fotocamera frontale che arriva a 7 megapixel (ƒ/2.2) e realizza foto migliori rispetto al passato.

SAMPLE: Foto - Video

Display

Anche lo schermo fa un ulteriore passo in avanti: non in tecnologia e risoluzione (IPS a 1334 x 750 pixel), quanto piuttosto in luminosità massima. Si tratta ancora di uno dei migliori display IPS in circolazione (è da 4,7 pollici), con un ottimo bilanciamento dei colori, luminosità più che sufficiente per contrastare la luce solare e ottimi angoli di visione. Buona anche l'oleofobicità del vetro frontale. Presente (ovviamente?) anche il supporto al 3D Touch,  ovvero la pressione "forte" per avere interazioni differenti.

Software

Quest'anno ci sono poi interessanti novità anche dal punto di vista del software grazie ad iOS 10 (disponibile comunque anche per gli iPhone precedenti). Abbiamo una migliore gestione delle notifiche e dei widget, oltre che una nuova apertura verso gli sviluppatori che vorranno utilizzare Siri per le loro app. Presente ancora il night shift, carplay e la modalità di utilizzo ad una mano. Molto comoda la funzionalità raise to wake che accenderà il display quando si solleva lo smartphone per spegnerlo nuovamente quando poggiato di nuovo. Non ci sono ovviamente rivoluzioni in termini di apertura del sistema che rimane ovviamente un sistema chiuso, con i suoi ovvi limiti, ma con anche l'amorevole sensazione di semplicità e sicurezza che iOS vuole dare ai suoi utenti, in particolar modo a quelli che utilizzano anche altri dispositivi dell'azienda.

Autonomia

La batteria aumenta di amperaggio arrivando a 1900 mAh con anche un lieve incremento in termini di autonomia, per uno smartphone che già garantiva risultati decisamente buoni per la sua categoria arrivando a fine giornata con molte tipologie di utilizzo.

Prezzo

Apple iPhone 7 viene venduto in Italia a partire da 799€ per la variante da 32 GB. Un prezzo abbastanza importante e sopratutto ancora in crescita.

Acquisto

Apple iPhone 7 è disponibile anche su ePRICE dove lo abbiamo acquistato noi.

Foto

Giudizio Finale

Apple iPhone 7

Come al solito non abbracciare l'intero ecosistema Apple vi impedirà di apprezzare appieno un iPhone e questo 7 non fa eccezione. Lo smartphone è però un bel salto in avanti sia dal punto di vista hardware che software.

Sommario

Confezione 7.5

Costruzione ed Ergonomia 9

Hardware 8.5

Fotocamera 8.5

Display 9

Software 9

Autonomia 7.5

Prezzo 6

Voto finale

Apple iPhone 7

Pro

  • Ottimo display
  • Fotocamera ancora migliorata
  • Impermeabile
  • Autonomia migliorata

Contro

  • Impossibile usare cuffie cablate mentre si carica il telefono
  • La tastiera virtuale non vibra
  • Il nuovo tasto "touch" non è privo di difetti
  • Il prezzo continua a salire

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.

Commenta