WINDTRE bloccherà (quasi) tutti i servizi a pagamento

WINDTRE bloccherà (quasi) tutti i servizi a pagamento
Federica Papagni
Federica Papagni

Qualche settimana fa vi avevamo parlato del programma di WindTre di disattivare a partire da gennaio 2022 i servizi VAS in abbonamento, e ora è stato appreso che l'operatore bloccherà anche i servizi VAS ad acquisto singolo, ossia i cosiddetti one-shot, anche se con alcune eccezioni.

Ciò avverrà da febbraio 2022, e qui sotto vi riportiamo la comunicazione inserita nell'informativa e che spiega in cosa consiste il cambiamento:

WINDTRE informa che dal 1 febbraio 2022 i servizi VAS ad acquisto singolo, c.d. one-shot, di cui al Codice di Condotta per l'offerta dei Servizi Premium (CASP 4.0), non saranno più acquistabili sulla propria rete con l'esclusione dei seguenti servizi che rimarranno disponibili: televoto, donazioni solidali, donazioni a partiti politici, servizi bancari, mobile ticketing per il trasporto pubblico e per i parcheggi, servizi postali privati e quelli rientranti nel servizio universale postale, servizi elettronici di recapito certificato e servizi di posta elettronica certificata (conformemente a quanto definito dalla DELIBERA N. 10/21/CONS).

Nello specifico però continueranno ad essere acquistabili in maniera singola i seguenti servizi:

  • Televoto
  • Donazioni solidali
  • Donazioni a partiti politici
  • Servizi bancari
  • Mobile ticketing per il trasporto pubblico e per i parcheggi
  • Servizi postali privati
  • Servizi che rientrano nell'universale postale
  • Servizi elettronici di recapito certificato
  • Servizi di posta elettronica certificata

Commenta