Vodafone e Iliad in trattative per fondere le due società in Italia, riporta Reuters

La notizia bomba del sabato.
Vodafone e Iliad in trattative per fondere le due società in Italia, riporta Reuters
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Vodafone e Iliad in trattativa per fondere le attività in Italia. La notizia bomba del sabato lascia alquanto spiazzati, anche per via della diversa filosofia dei due marchi.

La notizia è stata riporata da Reuters, che ha ricevuto la "soffiata" da fonti che hanno "familiarità con la questione". Tra le due società ci sarebbero discussioni in corso, ed entrambe le parti, Vodafone Italia e Iliad, starebbero studiando modi per realizzare appunto un legame (o una fusione) tra le rispettive attività in Italia.

Vodafone, così come Iliad, non è una società italiana, ed è possibile che ci sia appunto un tentativo di creazione di un nuovo polo italiano, così come successo tra Wind e 3 Italia.

La notizia arriva a pochissimi giorni dal debutto di Iliad nelle offerte rete fissa tramite fibra ottica, previsto per il 25 gennaio prossimo . Secondo le fonti di Reuters, Iliad starebbe pianificando piani strategici in Italia con la banca di investimento Lazard, piani che potrebbero portare a questa particolare ed inaspettata fusione.

Le fonti hanno affermato che un accordo non è certo. In caso di successo, si creerebbe un polo con circa il 36% del mercato mobile italiano e ricavi combinati di quasi 6 miliardi di euro. Reuters ha provato a chiedere un commento a Iliad e Vodafone, ma entrambe si sono rifiutate di commentare l'eventualità dell'accordo.

Mostra i commenti