TIM One Number ufficiale: il servizio per condividere il numero lascia fuori Apple Watch e punta a Galaxy Watch 4

TIM One Number ufficiale: il servizio per condividere il numero lascia fuori Apple Watch e punta a Galaxy Watch 4
Federica Papagni
Federica Papagni

TIM ha lanciato TIM One Number, il nuovo servizio che permette di condividere il proprio numero e le proprie offerte attive sulla SIM principale con le eSIM degli smartwatch, al momento solo con Samsung Galaxy Watch 4.

Inoltre, in occasione del lancio questa novità può essere provata gratuitamente per tre mesi, valida per le sottoscrizioni fino al 31 gennaio 2022. Allo scadere di questo periodo si rinnoverà al costo standard di 4,99€ al mese

Si segnala inoltre che non sono previsti costi di attivazione e tale opzione One Number si può disattivare gratuitamente e in qualsiasi momento. Non è possibile attivarla se sulla SIM TIM è presente un'offerta per chiamate internazionali e/o servizi tutela minori.

Come avviene per qualsiasi offerta con addebito su credito residuo, se insufficiente TIM One Number verrà sospesa fino a 180 giorni, decorsi i quali sarà disattivata. Per riattivarla basterà effettuare una ricarica che ripristini il credito. Durante il periodo di sospensione, lo smartwatch collegato potrà solo ricevere chiamate ed effettuare chiamate di emergenza.

Come specificato in apertura, i soli dispositivo indossabili compatibili con il servizio sono Samsung Galaxy Watch 4 Classic e Galaxy Watch 4 nelle versioni LTE dotati di eSIM, ma in futuro è possibile che verrà esteso ad altri modelli di altri brand. 

In questa prima fase è richiesto l'abbinamento di uno smartphone Samsung (con sistema operativo Android 6.0 o superiore), più in là sarà possibile utilizzare anche altri dispositivi di altri marchi. Il traffico effettuato dalla eSIM dello smartwatch sarà addebitato sulla SIM principale secondo gli stessi criteri di tariffazione validi per quest'ultima.

Per potere utilizzare TIM One Number bisogna attendere la consegna del messaggio di avvenuta attivazione del servizio e a quel punto si potrà abbinare l'orologio allo smartphone. 

Quando l'opzione viene sottoscritta, sullo smartwatch verrà effettuato il download di una SIM virtuale e a quel punto, dall'app di gestione dello smartwatch bisognerà cliccare su "Configura Piano Cellulare", con cui si aprirà la pagina dell'offerta TIM One Number.

A non è essere disponibile è il servizio roaming con TIM One Number, per cui non sarà possibile usare lo smartwatch in maniera indipendente all'estero e, in aggiunta, è richiesta anche l'attivazione del VoLTE sulla SIM principale. Per questo motivo, se non è già attiva, al momento della richiesta di attivazione di TIM One Number verrà abilitata l'opzione gratuita voce 4G.

Se per caso il dispositivo indossabile venga smarrito o sarà oggetto di furto, il cliente dovrà richiedere il blocco della SIM virtuale contattando il Servizio Clienti 119 che procederà quindi alla cessazione della SIM stessa. Il servizio rimarrà attivo sulla SIM principale, quindi nel caso di acquisto di un nuovo smartwatch o ritrovamento del precedente sarà sufficiente seguire la procedura di configurazione effettuata in fase di sottoscrizione iniziale. 

Se invece a essere smarrito o rubato è lo smartphone con la SIM principale verrà anche bloccata automaticamente la SIM virtuale collegata. Con la riattivazione della SIM principale verrà effettuato in automatico lo sblocco della SIM virtuale.

Mostra i commenti