CoopVoce avvisa gli utenti: senza 3G, non si potrà usare internet mentre si chiama

L'operatore virtuale infatti non ha ancora abilitato il VoLTE
CoopVoce avvisa gli utenti: senza 3G, non si potrà usare internet mentre si chiama
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Da ieri, 8 marzo, l'operatore virtuale CoopVoce, che si appoggia su rete TIM, ha iniziato ad avvisare i propri utenti attraverso SMS dell'imminente spegnimento della tecnologia 3G

La mossa ovviamente avviene a seguito dello switch off del 3G da parte di TIM che coinvolge tutti gli MVNO che sfruttano la sua infrastruttura e ha conseguenze dirette per gli utenti CoopVoce in quanto l'operatore non ha ancora abilitato il VoLTE, quindi in mancanza di 3G durante le chiamate non si potrà navigare in internet.

CoopVoce ha infatti aggiornato la sua pagina di assistenza dedicata, aggiungendo la frase 

"Per un periodo di tempo non sarà garantita la navigazione Internet contestualmente alle chiamate voce"

che suggerisce come la mancanza di VoLTE sarà solo temporanea e che dovrebbe essere attivata a breve. Ricordiamo che CoopVoce permette di raggiungere una velocità massima di navigazione internet in 4G su rete TIM fino a 100 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload. Al momento non sappiamo le tempistiche per l'introduzione del VoLTE ma vi aggiorneremo sicuramente non appena saranno disponibili.

Fonte: CoopVoce
Mostra i commenti