Un punto per Android: studio rivela che gli utenti iPhone sono guidatori peggiori

Un punto per Android: studio rivela che gli utenti iPhone sono guidatori peggiori
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

La decennale rivalità tra utenti Android e iPhone (qui trovate un nostro spunto interessante) arriva sul terreno della sicurezza stradale grazie a uno studio del servizio di confronto tra assicurazioni per auto Jerry, negli Stati Uniti.

La ricerca, frutto dell'analisi delle abitudini di guida di 20.000 conducenti nordamericani per oltre 13 milioni di chilometri di guida, prende in esame sei categorie per determinare la prudenza al volante:

  • guida complessivamente sicura
  • guida distratta
  • velocità
  • svolta
  • accelerazione
  • frenata

Come si può vedere dal grafico, nello studio gli utenti Android risultano più prudenti grazie a punteggi migliori, con la differenza maggiore nella guida distratta. Lo studio evidenzia come i più prudenti siano persone anziane sposate, i proprietari di case, gli abitanti del Midwest, i laureati, ma all'interno di queste categorie gli utenti Android svettano. Per esempio utenti Android single o senza casa guidano meglio di utenti iPhone sposati o proprietari di casa.

Ci sono un paio di considerazioni di fare. Prima di tutto, lo studio non mostra l'errore, il che rende molto difficile stabilire la significatività delle conclusioni. Il secondo punto è più emotivo. Diversi studi hanno cercato di analizzare il comportamento degli utenti dei due sistemi operativi, rivelando per esempio come gli utenti Apple si sentano "diversi" o gli utenti Android "più ligi alle regole", ma se non fosse la tipologia di utente a scegliere una piattaforma, quanto la piattaforma a cambiare il comportamento degli utenti?

Fonte: Jerry
Mostra i commenti