Apple incasserà commissioni anche per i pagamenti di terze parti

Apple incasserà commissioni anche per i pagamenti di terze parti
Alessandro Tradii
Alessandro Tradii

Sappiamo benissimo che ad Apple sta molto a cuore avere il completo controllo del sistema di acquisti in-app sul suo store: in passato infatti emersero dispute con Epic Games proprio a causa delle microtransazioni su Fortnite, mentre adesso è emerso un problema con i pagamenti all'interno delle app di dating: nei Paesi Bassi, l'Authorità per i Consumatori ed i Mercati (ACM) ha  infatti costretto Apple ad utilizzare un sistema di terze parti, così come è già successo in Corea del Sud.

Si potrebbe pensare che ciò possa ridurre i profitti di Apple, ma in una pagina di supporto ufficiale l'azienda di Cupertino ha specificato che il sistema di acquisti in-app è solo uno dei tre metodi di pagamento che intende offrire, e che sta comunque lavorando a un modo per prendere la sua commissione indipendentemente dal metodo di pagamento utilizzato.

Secondo voi Appe dovrebbe allentare un po la presa sugli acquisti in app? Seguiremo l'evolversi della vicenda e vi terremo aggiornati.

Via: gsmarena
Fonte: apple
Mostra i commenti