Miglior speaker Bluetooth – Dicembre/Natale 2018

La nostra selezione dei migliori speaker Blutooth portatili aggiornata al mese di dicembre / natale 2018.

Che piaccia o no, sempre più produttori di smartphone stanno rimuovendo i jack audio per affidarsi (quasi) unicamente a soluzioni wireless. D’altra parte, i vantaggi del Bluetooth nella riproduzione audio sono innegabili, specialmente se parliamo di casse: nessun ingombrante filo che impedisce i movimenti, possibilità di far partire la playlist senza essere fisicamente vicino alla cassa e grande portabilità sono solo tre dei numerosi punti a favore.

D’altra parte, gli speaker wireless si scaricano, possono presentare fastidiosi ritardi nella riproduzione (e quindi perdere il sync con il video di un film, ad esempio) e spesso, per massimizzare la portabilità, vengono sacrificati componenti e relative qualità audio. Come fare quindi a scegliere il miglior speaker Bluetooth?

In primo luogo, bisogna sapere quali parametri valutare nell’acquisto di uno speaker senza fili e, ovviamente, una serie di consigli mirati non mancano. Ecco quindi le ragioni che muovono le nostre scelte e una selezione di casse che potrebbero fare al caso vostro.

Speaker Bluetooth: quale scegliere e cosa valutare

La qualità di una cassa Bluetooth è determinata da un gran numero di fattori, che ne influenzano il suono e i possibili utilizzi. Tra i tanti parametri che valutiamo, segnaliamo:

  • Qualità audio: considerando che gli speaker servono principalmente a riprodurre musica, la qualità audio è uno dei primi parametri da valutare. Quanti driver ha la cassa? È presente un subwoofer? Qual è la risposta in frequenza? I suoni delle varie frequenze sono equilibrati o i bassi pompati coprono il resto? Domande del genere servono a restringere meglio il campo
  • Portabilità: cosa volete farci con questa cassa? Volete portarla in giro quando andate a fare i pic-nic o starà principalmente a casa? In ogni caso, il peso e le dimensioni contano, così come la forma ed eventuali custodie per il trasporto.
  • Autonomia: sapere quante ore di ascolto vi aspettate con una sola ricarica è fondamentale. Ci sono differenze abissali nell’utilizzo di speaker che si scaricano dopo 4 ore e speaker che superano le 20 ore.
  • Impermeabilità: se volete portare lo speaker al mare, in piscina, o semplicemente tenerlo in bagno mentre fate la doccia, fareste meglio ad orientarvi su un modello impermeabile. Ormai molte casse wireless sono dotate di certificazione IP, basta saper cercare.
  • Potenza: quanto deve suonare forte lo speaker? Vi serve per mettere musica di sottofondo durante la cena o volete organizzarci una festa? Insomma, i Watt di una cassa sono importanti (ma fate attenzione: maggiore potenza non vuol dire sempre migliore qualità, anzi)
  • Varie ed eventuali: tante altre piccole accortezze che possono migliorare l’esperienza d’uso. Accoppiamento con NFC, possibilità di connettersi a più dispositivi, slot microSD, supporto aptX e qualità del microfono sono solo alcuni dei tanti accorgimenti che possono distinguere una cassa mediocre da una niente male.

Dove comprarli?

Nonostante fino a qualche anno fa non fosse affatto scontato vederne una in ogni casa (o quasi), le casse Bluetooth sono diventate ormai un oggetto molto comune e possono essere acquistate nella maggior parte dei negozi che si occupano di elettronica di consumo.

Di seguito un elenco di possibili punti di riferimento:

Amazon

Se avete in mente un modello specifico e volete quello a tutti i costi, la cosa migliore è cercarlo su Amazon: sul famosissimo negozio di e-commerce, infatti, trovate una vastissima selezione di prodotti che, a volte, sono disponibili anche a prezzi inferiori rispetto a quelli di listino. A tal proposito, per rimanere aggiornati su tutte le promozioni giornaliere, vi suggeriamo di seguire la nostra selezione di offerte:

Catene: MediaWorld, Euronics, Unieuro

Se siete aperti alle occasioni del momento, tenete d’occhio i volantini delle principali catene di distribuzione: a volte, si trovano offerte interessanti, specialmente per marche famose come JBL, Bose e simili. Anche in questo caso, potete dare un’occhiata alle nostre selezioni di offerte:

 

Miglior speaker Bluetooth waterproof (pensate per doccia)

TaoTronics Bluetooth Waterproof Stereo

Se cercate uno speaker per ascoltare musica sotto la doccia, questo piccolo altoparlante di TaoTronics potrebbe fare al caso vostro: si attacca con una ventosa alle mattonelle del bagno e resiste agli schizzi (certificazione IPX4), quindi potrete cambiare canzone senza preoccuparvi di bagnarla. La qualità audio è discutibile, ma per cantare a squarciagola sotto la doccia andrà benissimo. Nota: potrete anche risponde al telefono sotto la doccia, e poi costa solo 17€ (circa).

Tronsmart Element T4

Se alla ventosa preferite un pratico moschettone, non possiamo che consigliarvi il Tronsmart Element T4: si tratta di uno speaker completamente impermeabile (certificazione IP67, potete ance immergerlo completamente senza danni) in metallo e gomma. Come tutti i prodotti del genere, anche questo speaker non brilla per qualità audio, ma considerando che costa 18€ e che lo utilizzerete (quasi) solo sotto la doccia, siamo sicuri che potete passarci sopra.

Miglior speaker Bluetooth economico

Sotto i 20€ – con radio FM

Anker SoundCore Mini

Per 19,90€ vi portate a casa questo speaker Bluetooth davvero piccolo, che ha anche slot microSD, ingresso aux e radio FM. Ovviamente non manca il microfono per rispondere alle chiamate e anche l’autonomia non è male, superando le 10 ore di riproduzione. Considerando sempre quanto è piccola, un altro punto di forza di questa piccola cassa è la potenza, di ben 5W: certo, a volume elevato la qualità audio non è delle migliori, ma quando non è sparata al massimo dà anche qualche soddisfazione, specialmente sui bassi.

Sotto i 30€

JBL GO

JBL Go è uno dei modelli di riferimento per chi cerca uno speaker di qualità a prezzo contenuto: costa poco meno di 25€ e porta con sé la qualità (e il nome) di JBL. L’autonomia è un po’ risicata (circa 5 ore) e la potenza non è altissima, ma viene compensata da una buona resa sonora, considerando le dimensioni ridotte. Un plauso al design, col logo ben in vista e 8 coloraizoni disponibili. Però se volete quella arancione (colore iconico di JBL) la pagate 2€ in più.

Tronsmart Element T2

Nonostante non sia un nome blasonato, Tronsmart Element T2 si è ritagliato un posto fisso nella classifica degli speaker economici. Pur costando poco (circa 25€ a prezzo pieno), questo spekaer resiste a polvere e acqua (certificazione IP 56), ha un’ottima autonomia (circa 10 ore), una grande potenza audio (2 x 5W) e una discreta qualità sonora (specialmente non a volume massimo). Se ci aggiungete anche che nella confezione c’è anche un laccetto e un moschettone per attaccarlo alllo zaino, capite subito perché questo Element T2 è un’ottima scelta per un buon acquisto senza troppe pretese.

Sotto i 50€

Anker SoundCore 2

Nella fascia intorno ai 50€, uno dei nomi da battere è sicuramente Anker SoundCore 2: questo compatto speaker Bluetooth con rivestimento in gomma dà una grande sensazione di solidità, resiste all’acqua con certificazione IPX5 e ha una qualità audio niente male, se consideriamo il prezzo. La batteria garantisce fino a 25 ore di autonomia, e il volume è abbastanza alto da farsi sentire anche all’aperto (dentro ci sono 2 altoparlanti da 6W). La scelta ideale per chi vuole un prodotto di fascia media solido ed affidabile, da tenere in casa ma anche portare in giro senza troppi pensieri. Il costo oscilla tra i 40€ (versione nera) e i 52€ (versioni rossa e blu).

Miglior speaker Bluetooth per rapporto qualità/prezzo

Anker SoundCore Boost

Lo speaker di fascia medio/alta di Anker, il SoundCore Boost, rappresenta una delle migliori scelte per chi vuole spendere non troppo per portarsi a casa uno speaker di tutto rispetto. Questa cassa Bluetooth ha una buona qualità audio e un volume piuttosto alto (all’interno ci sono due subwoofer da 10W), autonomia fino a 12 ore e il tasto BassUp per alzare il livello dei bassi quando cercate un ascolto più movimentato. Inoltre, è resistente ai liquidi (certificazione IPX5) ed è utilizzabile anche come power bank. Il prezzo oscilla tra 60€ e 70€, ma a volte la si trova in Offerta Lampo su Amazon intorno a 45€: a prezzo pieno è un ottimo acquisto in rapporto qualità/prezzo, ma scontata diventa davvero un best buy.

Sony SRS-XB20

Se siete disposti a salilre un po’ di prezzo, il Sony SRS-XB20  è uno dei milgiori prodotti che potete trovare in termini di rapporto qualità/prezzo: ottima qualità sonora (il nome di Sony è una garanzia!), autonomia fino a 12 ore e resistenza all’acqua con certificazione IPX5 sono alcuni dei punti di forza. Ma ci sono anche NFC per associare immediatamente lo smartphone, possibilità di collegare fino a 10 casse tra loro con Party Chain, tasto Extra Bass per “pompare” i bassi, e tutto a meno di 90€ (il prezzo oscilla tra 70€ e 89€).

  • ACQUISTO: 76€ (Amazon, versione rossa)

Miglior speaker Bluetooth fascia medio-alta

JBL Flip 4

Chi vuole spendere un centinaio di euro per portarsi a casa uno speaker potente ma anche particolare e colorato, dovrebbe dare un’occhiata al JBL Flip 4. Questa nuova cassa della società statunitense riprende l’iconico design che ricorda un po’ una borraccia, ma non lasciatevi ingannare dall’aspetto sbarazzino: JBL Flip 4 ha un audio davvero ben studiato, con bassi corposi e alti cristallini. Inoltre, è completamente impermeabile (IPX7), ha una batteria che garantisce fino a 12 ore di autonomia, LED che indicano la durata rimanente della batteria e la funzione JBL Connect+ per collegare più dispositivi tra loro. Il prezzo varia tra 99€ e 110€ circa.

  • ACQUISTO: 93,99€ (Amazon, versione grigia)

UE Boom 3

UE Boom 3 è una delle casse più interessanti nella sua fascia di prezzo, non solo per il design ricercato e colorato, ma anche perché resiste agli urti ed è completamente impermeabile (certificazione IPX8). A questo, ovviamente, si aggiunge una buona qualità sonora, autonomia fino a 15 ore e audio a 360°. Il prezzo è di 149€.

Migliori casse Bluetooth fascia alta

JBL Charge 3

Ovviamente JBL non si fa mancare una soluzione per la fascia alta del mercato, dove spicca per un costo relativamente contenuto (circa 135€) la JBL Charge 3. Questo speaker dall’iconica forma è (ovviamente!) completamente impermeabile (certificazione IPX7), può essere associato ad altri dispositivi JBL per massimizzare la resa sonora tramite JBL Connect e ha abbastanza potenza da farsi sentire bene anche all’aperto.

  • ACQUISTO: 119,99€ (Amazon, versione nera)

Bose SoundLink Color II

Tra i dispositivi di fascia alta ovviamente non poteva mancare il nome di Bose: questo SoundLink Color II, oltre ad essere disponibile in 4 colorazioni (considerando il nome, si poteva fare di più!), è una delle migliori casse Bluetooth nella sua fascia di prezzo, considerando anche le dimensioni contenute. Elevata qualità sonora, resistenza agli schizzi (certificazione IPX4), rivestimento in silicone che lo tutela dagli impatti, 8 ore di autonomia e NFC per accoppiamento istantaneo lo rendono un prodotto molto interessante.

  • ACQUISTO: 109€ (Amazon, versione nera)

Marshall Stockwell

Nella fascia alta del mercato appare ovviamente anche il nome di Marshall, una delle società pù famose al mondo quando si parla di amplificatori. Oltre il buon nome dell’azienda, l’iconico design nero e ore e l’elevata qualità sonora, questa Stockwell vanta ben 25 ore di autonomia e manopole per regolare alti e bassi (oltre che il volume, ovviamente).

  • ACQUISTO: 156,22€ (Amazon, versione nera)

Creative iRoar Go

Il nome di Creative è una garanzia quando si parla di audio e questa iRoar Go non fa eccezione: oltre all’ottima resa sonora, tra i punti di forza di iRoar Go c’è la scheda audio Soundblaster integrat, la resistenza ai liquidi (certificazione IPX6), NFC per abbinamento rapido, fino a 12 ore di autonomia (la batteria funziona anche come power bank) e tanti ingressi per l’input (microSD, microUSB, USB standard, jack audio e Bluetooth).

JBL Pulse 3

JBL Pulse 3 non è solo un’ottima cassa Bluetooth con qualità sonora invidiabile, audio a 360°, completamente impermeabile (certificazione IPX7) e autonomia fino a 12 ore, ma è anche un fantastico oggetto d’arredamento. I LED della parte superiore creano splendidi giochi di luce che si adattano alla musica, oltre a fungere da indicatore (per il volume e la connessione via Bluetooth). Un prodotto davvero particolare, estremamente consigliato per i regali, che stupirà sia per qualità audio che per design.

Miglior speaker Bluetooth per audiofili

Bose SoundLink Revolve (e Revolve+)

 

Questi particolari cilindri sembrano un qualche accessorio per la cucina, ma in realtà sono due dei migliori speaker prodotti da Bose: SoundLink Revolve e SoundLink Revolve+. Il secondo modello spicca sul primo per il “manico” in cima che permette di trasportarlo più facilmente e per maggiore autonomia: 16 ore contro 12 ore. Per il resto, in entrambi i casi parliamo di un ottimo speaker con audio a 360° e resistenza agli schizzi (certificazione IPX4).

  • Bose SoundLink Revolve | ACQUISTO: 169€ (Amazon)
  • Bose SoundLink Revolve+ | ACQUISTO: 259€ (Amazon)

Marshall Stanmore

Se amate il design retrò di Marshall e volete uno speaker wireless di fascia alta, Stanmore è la risposta: una cassa solida, con qualità sonora molto elevata, con manopole per regolare alti e bassi, ingresso RCA (oltre che jack da 3,5mm e Bluetooth). Nota: non funziona a batteria ma solo collegato alla corrente.

  • ACQUISTO: 217,31€ (Amazon, versione nera)