Miglior smartphone – Novembre 2019

La nostra lista dei migliori smartphone di novembre 2019.

Ormai gli smartphone sono tantissimi e può essere una cosa non da poco scegliere il miglior smartphone qualità prezzo. Abbiamo quindi scelto di creare appositamente per voi la nostra guida all’acquisto nel tentativo di semplificarvi la scelta del vostro prossimo smartphone. Ogni mese noi recensiamo nuovi prodotti, i prezzi degli smartphone variano e quindi continueremo ad aggiornare mese per mese questa lista, dividendoli per tipologia e anche per fascia di prezzo.

LEGGI ANCHE: Guide all’acquisto tecnologia, ecco cosa comprare!

Non è però una semplice lista dei migliori smartphone, ma piuttosto una vera selezione ponderata di prodotti che noi abbiamo veramente provato e non semplicemente di cui abbiamo parlato. Scegliamo solo prodotti che hanno ricevuto voti alti (sopra l’8) e ve li proponiamo con le migliori offerte di prezzo del momento (novembre 2019). Trovate poi subito sotto anche un link a tutte le offerte degli smartphone in vendita da tutti gli store (e quindi non solo la migliore offerta). Prima di lasciarvi alla lista dei migliori smartphone vi spieghiamo com’è che scegliamo i dispositivi che consigliamo.

Come scegliamo gli smartphone?

Nello specifico trovate una lista di dispositivi che hanno ricevuto almeno 8 come voto nelle nostre recensioni e che nel dettaglio sono risultati vincenti come:

  • Display: vi proponiamo solo ottimi display, con alta luminosità, bei colori e se possibile anche bordi ridotti
  • Hardware: questa voce include molti aspetti diversi, come il processore, la RAM, i componenti audio e anche la connettività
  • Autonomia: in questo caso scegliamo batterie capienti, buona ottimizzazione energetica, ricarica senza fili e la ricarica più rapida possibile
  • Fotocamera: nel campo delle fotocamere la battaglia è sempre più accesa. Scegliamo quindi solo le migliori in termini di velocità e qualità
  • Ergonomia: è anche importante che lo smartphone sia semplice da utilizzare e non troppo scivoloso
  • Sistema operativo: qui non ci sono preferenze, ma è importante analizzare qual è il sistema operativo all’interno per capirne i vantaggi e gli svantaggi
  • Software: quando si parla di Android spesso abbiamo molte personalizzazione e quindi software molto diversi che è quindi importante analizzare a capire
  • Aggiornamenti: un telefono che funziona bene deve continuare a farlo nel tempo e per questo teniamo conto anche di quanto spesso vengano aggiornati

Quali sono i migliori smartphone?

LVi lasciamo quindi alla nostra lista dei migliori smartphone, divisi per tipologia e fascia di prezzo. o spazio dei commenti alla fine di questa lunga lista di smartphone è ovviamente aperto ai vostri suggerimenti e consigli.

Abbiamo poi anche una selezione di smartphone divisi per brand che espanderemo nei prossimi mesi:

  • Migliori smartphone Samsung
  • Migliori smartphone Xiaomi

Miglior smartphone economico (sotto i 100€)

Nella fascia degli smartphone da 100€ ci sono solitamente prodotti estremamente economici. Quando si va a comprare un prodotto che costa così poco è importante ricordarsi che si dovranno fare dei compromessi e che non si può pensare di spendere così poco e al tempo stesso avere tutto il meglio come per un top di gamma. Se volete scoprire altri modelli economici vi consigliamo di guardare anche le liste relative agli smartphone Android e quelli cinesi.

Redmi Go

Ovviamente bisogna sempre ridimensionare le aspettative alla cifra spesa, ma per poco più di 50€ è indubbio che Redmi Go sia uno smartphone formidabile. Basta avere un po’ di pazienza, ma si farà perdonare con un buon display, una discreta qualità costruttiva e una buona fotocamera di giorno.

Miglior smartphone fascia bassa (sotto i 150€)

Abbiamo creato questa sezione da 150€ perché è stata una delle vostre più grandi richieste, ma anche qui valgono le stesse considerazioni fatte per la fascia dei 100€. I prodotti che potrete acquistare qui non potranno mai offrirvi grandissime prestazioni e spesso non bisogna puntare troppo in alto quando ci si aspetta velocità o bontà della fotocamera. Vale però la pena anche dire che 50€ rispetto alla precedente categoria fanno la differenza e spesso in questa fascia troviamo smartphone da circa 200€, scontati dai vari store sotto i 150€. Se potete spendere questi soldi in più quindi, fatelo. Se volete valutare altri smartphone potete salire di fascia o guardare tutti gli smartphone Android o cinesi.

Redmi 7

Lo smartphone Redmi (realizzato da Xiaomi) è veramente un piccolo prodigio della tecnologia, se si pensa a quanto poco costa. Il software è basato sulla MIUI di Xiaomi ed è sempre veloce e fluido. Il display è ampio, la batteria e capiente e, considerando il prezzo di vendita, anche le fotocamere di cui è dotato fanno il loro lavoro.

Xiaomi Redmi Note 7

È uno smartphone molto interessante perché in una spesa tutto sommato contenuta garantisce all’utente finale un’esperienza d’uso decisamente soddisfacente, con un hardware di rispetto, una fotocamera che si lascia apprezzare e un ampio display con pochi bordi e solo un piccolo notch nella parte alta del display. Per il suo prezzo è lo Xiaomi per eccellenza.

Xiaomi Mi A3

Nel 2019 Xiaomi ha aggiornato la sua linea di smartphone Android One con un ottimo Mi A3 dal display con pochi bordi (e un piccolo notch), un’ottima batteria, fotocamere discrete, software aggiornato e che ha segnato anche il gradito ritorno del jack audio e della memoria espandibile.

Miglior smartphone fascia media (sotto i 300€)

La fascia sotto i 300€ è ovviamente una delle più gettonate, ed è importante ricordare che in questa fascia di prezzo troviamo comunque sempre e solo smartphone Android, visto che per avere un iPhone bisogna ancora salire di prezzo (e non di poco). Se la selezione qui sotto non dovesse bastarvi vi invitiamo a consultare anche la lista dei migliori smartphone Android.

 

Motorola Moto G7 Plus

Motorola Moto G7 Plus è un prodotto veramente ottimo per il prezzo a cui viene venduto. Abbiamo un display molto ampio, una buona fotocamera, resistenza agli spruzzi e una autonomia sopra la media. Il tutto spinto da un software quasi stock che farà la felicità di tutti gli utenti che cercano qualcosa di pulito e totalmente personalizzabile. Il tutto ad un prezzo contenuto.

Miglior smartphone fascia alta

E arriviamo quindi alla fascia alta, ovvero quella dei top di gamma, con prezzi che partono da 500€ e sfondano tranquillamente i 1000€. Per fortuna qua sotto indicheremo il prezzo di acquisto online e per questo motivo riuscirete comunque a risparmiare qualcosa.

Xiaomi Mi9

Il top di gamma di inizio 2019 di Xiaomi è un prodotto è davvero interessante. Il prezzo è incredibile e mantiene molto delle caratteristiche di un vero top di gamma, come un bel display, un lettore di impronte sotto al display e anche una nuova ricarica rapida wireless. Non arriva alla qualità dell’hardware o alla completezza di altri dispositivi, ma il suo prezzo è quasi la metà.

Samsung Galaxy S10e

S10e è un prodotto che mancava nel mondo Android. Si tratta di uno smartphone relativamente compatto e più economico della media, ma pur sempre un vero top di gamma (ed i un brand che tende a non svendersi). Abbiamo uno smartphone impermeabile, con ricarica wireless, jack audio e un bellissimo schermo frontale SuperAMOLED con bordi estremamente ridotto.

Huawei P30 Pro

 

Il top di gamma di inizio 2019 di Huawei è un vero gioiello. Si parte con la qualità costruttiva: eccellente, come dovrebbe essere. Abbiamo poi ben 4 fotocamere, fra le quali anche una fotocamera zoom 5x e un sensore ToF per la messa a fuoco 3D. Molto bello anche il nuovo display AMOLED curvo che possiamo ammirare sulla parte frontale.

Apple iPhone XR

Apple ha tenuto ha listino nella fine del 2019 anche iPhone XR, rendendolo di fatto uno dei prodotti più interessanti del suo portafoglio, grazie ad un prezzo ribassato molto allettante. Le differenze con iPhone 11 ci sono, ma non vi preoccupate: iPhone XR fa ancora egregiamente il suo lavoro.

Samsung Galaxy S10+

Samung ha sfornato ad inizio 2019 un vero top di gamma. È dotato di ricarica wireless rapida, è resistente all’acqua, ma non disdegna il jack audio, che quindi è ancora incluso. In più lo schermo adesso è enorme ed è interrotto da un piccolo foro oblungo che contiene all’interno due fotocamere frontali. Sul posteriore abbiamo invece ben 3 fotocamere: una classica, una zoom 2x e una grandangolare.

Apple iPhone 11

iPhone 11 è il successore di iPhone XR. Si tratta di uno smartphone completo, bello e anche disponibile in molti colori. Non fatevi ingannare dal prezzo più basso di quello del 2018: iPhone 11 migliora, e non di poco. Migliorano le fotocamere (ora 2), migliora l’autonomia e migliora l’hardware complessivo dello smartphone.

ASUS ROG Phone II

 

La selezione all’ingresso per questo ROG Phone II la fa ovviamente il design esageratamente aggressivo che potrebbe non piacere a molti. Ma superato questo ostacolo (e quello del peso) avrete in mano un telefono di una completezza che pochi altri smartphone possono vantare. La batteria è enorme, lo schermo ha una velocità di aggiornamento di 120 Hz e ha addirittura un jack audio, cosa ormai rara nella fascia alta.

Samsung Galaxy Note 10+

 

È il super top di gamma Samsung del 2019. Integra tutte le migliori tecnologie dell’azienda come la tripla fotocamera con supporto di un sensore ToF per l’effetto sfocatura sia nelle foto che nei video. Bellissimo anche il display curvo con foro per la fotocamera e sempre presente l’immancabile S Pen, che quest’anno guadagna anche alcune gesture senza necessità di toccare il display.

Apple iPhone 11 Pro

Con la sua nuova iconica tripla fotocamera sul retro iPhone 11 Pro è un miglioramento più grande di quello che si potrebbe credere. Le fotocamere tornano al top della categoria, la nuova finitura è molto elegante e l’autonomia è migliorata moltissimo, cosa che non guasta affatto, sopratutto su di uno smartphone così compatto. Non male poi che il prezzo sia inferiore rispetto al modello precedente.

Miglior smartphone Android

Il mondo degli smartphone Android è decisamente vastissimo e offre ormai così tanti prodotti che sceglierne uno potrebbe causare forti giramenti di testa. È per questo che da ormai molti anni curiamo una pagina dove segnaliamo tutti i migliori smartphone Android, per qualsiasi fascia di prezzo (da sotto i 100€ a sopra i 1000€), con la stessa cura che trovate nella pagina che state leggendo in questo momento.

Il mondo degli smartphone Android è molto ampio e scegliere il migliore potrebbe non essere semplice. Solitamente gli smartphone sotto i 200€ offrono un’esperienza d’uso abbastanza semplice, ma comunque accettabile mentre nella fascia centrale (quella della fascia media) troviamo di tutto, da smartphone economici ma potenti, passando per i top di gamma cinesi più economici e arrivando fino agli ex-top di gamma degli anni precedenti, ormai scesi di prezzo. Trovate tutte le nostre indicazioni nell’articolo dedicato:

Miglior smartphone cinese

Al giorno d’oggi la definizione di smartphone cinese non è semplice. Se cercate semplicemente dei dispositivi prodotti in Cina (come OPPO o Xiaomi) potete guardare direttamente nella categoria dei migliori smartphone Android. Per smartphone cinesi noi intendiamo quei prodotti che non hanno una distribuzione ufficiale nel nostro paese e per cui quindi si deve ricorrere alle importazioni parallele. In realtà in questo insieme troviamo anche dispositivi che non hanno una distribuzione ufficiale, ma che comunque potrete acquistare comodamente su Amazon, potendo quindi godere della sua fantastica assistenza. Trovate tutta la nostra selezione dei migliori smartphone cinesi nell’articolo apposito:

Miglior smartphone dual SIM

Gli smartphone dual SIM sono ormai una realtà consolidata e non sono più necessariamente solo dei prodotti di nicchia per pochi. Anzi, spesso e volentieri tanti smartphone sono ormai degli smartphone dual SIM senza che l’utente finale ne sia a conoscenza. Se volete sapere quindi quali di questi dispositivi è dotato di supporto dual SIM potrete consultare così la nostra guida, per scoprire anche quali hanno un doppio slot e quali invece lo condividono con la microSD, obbligandovi poi a scegliere fra la seconda SIM e la memoria espandibile. Aggiungiamo poi che oltre a quella lista potrete anche considerare i nuovi iPhone come smartphone dual SIM, quando gli operatori però decideranno di adottare anche in Italia lo standard eSIM, al momento funzionante solo su Apple Watch. Per analizzare la nostra lista dei migliori smartphone dual SIM potete seguire il link a seguire:

Miglior smartphone per foto / fotocamera

È indubbio che uno dei campi dove è in atto la maggiore battaglia sia quello relativo alle fotocamere. Nel mondo degli smartphone è infatti difficile ottenere ottime fotocamere e il miglioramento in questo campo è sensibile anno dopo anno e questo anche perché c’è ancora molto margine di miglioramento nel settore fotografico. Ci sono smartphone che ormai riescono a fare buone foto anche nella fascia più bassa, ma indubbiamente è nella fascia alta che la battaglia si fa più accesa.

Sicuramente il fattore principale per scegliere uno smartphone con una buona fotocamera è la qualità fotografica, ma non è tutto. Sempre parlando di pura qualità si dovrà infatti tenere conto anche della qualità della fotocamera frontale (o selfie camera) sempre più importante e della qualità nella registrazione video, e non solo quindi della sua risoluzione. In più negli ultimi anni è dilagata la mania delle fotocamere multiple, che non è però solo una moda. Una fotocamera in più può infatti abilitare gli scatti grandangolari, oppure lo zoom ottico. In più bisogna considerare anche la bontà del software e le sue funzionalità, visto che spesso le possibilità creative della fotocamera degli smartphone sono un punto molto importante di questo argomento.

Trovi tutti i migliori smartphone per fare foto nel link seguente:

Miglior smartphone batteria / autonomia

Se lavorate molto o semplicemente siete spesso lontani da una presa di corrente è indubbio che la necessità di avere una batteria “solida” che possa portarvi sempre a fine giornata è molto importante. Allo stesso modo ci sono anche smartphone che con certe tipologie di utilizzo possono realizzare ben due giorni di autonomia e in certi rari casi anche 3. Ma allora perché accontentarsi di smartphone da caricare dopo pranzo se è possibile scegliere smartphone che vi garantiscano autonomie ben superiori?

In questa selezione abbiamo poi incluso anche smartphone che abbiano tecnologie di ricariche all’avanguardia e quindi garantiscano lunghe autonomie con brevissimi periodi di ricarica. Starà a voi scegliere il vostro preferito, selezionando anche fra quelli dotati di ricarica wireless. Trovate tutti i migliori smartphone per autonomia nella selezione a seguire:

Miglior smartphone del 2018

Se volete scoprire quali sono stati i migliori smartphone dello scorso anno potete farlo tramite la nostra pagina dove abbiamo eletto i migliori smartphone del 2018, così come anche i migliori smartphone per fotocamera, design, innovazione e da gioco del 2018. Si tratta dei premi di fine anno 2018 che abbiamo dato assieme a voi agli smartphone, assegnando quindi due premi per ogni categoria. Trovate tutti i premi qui sotto:

Se cercate prodotti invece differenti dai classici smartphone Android eccovi qualche alternativa:

  • filippo

    Veramente bello

  • Lorenzo Richeri

    huawei p30 pro?

    • Sicuranza Luigi

      Mio Prossimo cell dopo il mio attuale p20pro

  • Mary De Nola

    Salve!
    Io ho un samsung A3 2017 da nemmeno 2 anni.. solo che mi inizia già a dare problemi di rallentamento e la memoria (2GB e 16GB) non è delle migliori.. Quindi, stavo già iniziando a vedere per uno smartphone più efficiente in termini di prestazioni, memoria e sopratutto che faccia belle foto! Stavo pensando ad un Samsung A50..oppure altro!
    Consigli per altri smartphone?? L’ A50 com’è secondo voi?
    Budget intorno ai 250€

    Grazie

  • Demetrio Frontaurea

    huawei p30 o samsung s10e?

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina MobileWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.