Miglior smartphone 5G – Agosto 2019

La nostra lista dei migliori smartphone 5G di agosto 2019.

La tecnologia di rete 5G è ormai alle porte e tutte le grandi aziende si stanno preparando al suo arrivo. I grandi marchi della telefonia mondiale hanno già annunciato i loro primi prodotti in grado di supportare il nuovo standard di rete e sfruttare sin da subito le innovazioni che saranno messe a disposizione dagli operatori. Tra questi ci sono già Samsung, Huawei, LG, Xiaomi e Oppo, ma molti altri sono pronti ad aggiungersi alla lista.

LEGGI ANCHE: Cos’è il 5G? | Miglior smartphone

Proprio per questo motivo abbiamo realizzato una guida all’acquisto del miglior smartphone 5G (aggiornata a agosto 2019). Abbiamo voluto spiegare quali siano i vantaggi e i problemi legati a questa nuova tecnologia, riconoscendo le potenzialità future. Nei prossimi mesi arriveranno decine di modelli dotati del supporto alla connettività 5G, ma già da ora non mancano dispositivi molto interessanti, in grado di fornire il meglio dell’esperienza utente sia a livello hardware che software.

Miglior smartphone 5G

La lista dei migliori smartphone 5G che trovate qui in basso presenta in maniera rapida tutti i modelli più interessanti. Per ciascuno di essi abbiamo realizzato una piccola descrizione, in modo da poter mettere in luce tutti gli aspetti principali. Più in basso nella guida trovate i criteri che abbiamo utilizzato per la nostra selezione.


Miglior smartphone 5G a meno di 300€

Al momento non ci sono smartphone in questa categoria.

Miglior smartphone 5G a meno di 500€

Al momento non ci sono smartphone in questa categoria.

Miglior smartphone 5G a meno di 800€

Xiaomi Mi MIX 3 5G

Xiaomi Mi MIX 3 5G è forse uno dei modelli meno sorprendenti di questa lista. Si tratta di una riproposizione pressoché immutata rispetto al Mi MIX 3 standard, se non fosse che su questa versione è presente il SoC Snapdragon 855 e, soprattutto, il modem 5G Snapdragon X50. Le caratteristiche tecniche e le linee estetiche sono identiche a quelle del Mi MIX 3 originale, dunque le prestazioni generali dovrebbero essere più che buone. Non manca il peculiare meccanismo slider per mostrare la fotocamera frontale.

Xiaomi Mi MIX 3 5G ha già debuttato sul mercato svizzero e dovrebbe arrivare entro maggio 2019 in Italia. Il prezzo di listino sarebbe di 599€, molto più basso rispetto ad altri concorrenti.

Miglior smartphone 5G a meno di 1300€

Huawei Mate 20 X 5G

Anche Huawei a metà 2019 si è lanciata nel mercato degli smartphone 5G e lo ha fatto con Mate 20 X 5G. Lo smartphone era stato atteso a lungo, sopratutto per le sue dimensioni esagerate. Tutte le persone che cercavano infatti un mix fra uno smartphone ed un tablet lo attendevano a gloria. E ora è arrivato anche in Itala nella sua variante 5G, con il processore Balong 5000, il primo a supportare il 5G standalone, ovvero che non necessita del 4G per avviare la connessione.

LG V50 ThinQ 5G

LG ha preso subito parte alla sfida per il miglior smartphone 5G, presentandosi ai blocchi di partenza con questo LG V50 ThinQ 5G. Il nome mette in chiaro sin da subito le varie anime di tale dispositivo, che oltre al supporto 5G ha alcune particolarità molto interessanti.

L’hardware è potente, grazie all’accoppiata SoC Qualcomm Snapdragon 855 con modem 5G Snapdragon X50. La batteria da 4.000 mAh supporta la ricarica rapida Quick Charge 3.0. Non mancano la certificazione IP68, gli altoparlanti stereo Boombox e il Quad DAC Hi-Fi interno. Oltre al display frontale da 6,4″ OLED, il V50 può aggiungere anche un Dual Screen, vale a dire un secondo schermo da 6,2″ OLED che si collega tramite un accessorio dedicato. In questo modo è utilizzare un’interfaccia più ampia per le app e i giochi.

Non è detto che LG V50 ThinQ 5G possa arrivare in Europa. Nel mese di maggio dovrebbe essere lanciato in Corea del Sud ad un prezzo inferiore ai 1.000€. Sapremo solo in seguito se l’azienda lo porterà anche nel mercato italiano.

Miglior smartphone 5G in arrivo

Samsung Galaxy S10 5G

Samsung Galaxy S10 5G rappresenta una variante molto speciale della gamma S10. Il design è simile agli altri modelli, ma ci sono differenze importanti, a cominciare dal supporto 5G garantito dall’apposito modem affiancato al potente SoC Exynos 9820.

Ha uno schermo più ampio rispetto al resto della serie, grazie ad un pannello Dynamic AMOLED da 6,7″. Il comparto fotografico è di primissima categoria: monta le stesse fotocamere di S10+, ma ha anche due sensori ToF aggiuntivi, uno sul fronte e uno sul retro. Ciò significa che sulla parte frontale trovate ben tre fori sulla parte alta. Più grande anche la batteria, che ha una capacità di 4.500 mAh e supporta il Super Fast Charging a 25W.

Al momento Galaxy S10 5G è venduto ufficialmente solo in Corea del Sud. In Italia dovrebbe arriva a inizio estate 2019 e sarà un’esclusiva di TIM. Il prezzo potrebbe aggirarsi intorno ai 1.500€, dunque ben oltre i costi del resto della gamma S10. Data la completezza del prodotto, S10 5G è uno dei maggiori candidati a ricoprire il ruolo di miglior smartphone 5G 2019.

Huawei Mate X

Non solo un possibile miglior smartphone 5G, ma anche uno dei più peculiari smartphone pieghevoli in circolazione. Huawei Mate X unisce un design raffinato ed innovativo alla compatibilità con le nuove reti mobili 5G, fattore che lo rende uno dei prodotti più avanzati dell’intero settore smartphone. Il modem Balong 5000 innestato al fianco del SoC Kirin 980 promette buone prestazioni. La batteria da 4.500 mAh supporta la ricarica rapida addirittura fino a 55W.

Le tre fotocamere sulla parte grip assicurano una buona versatilità in ogni condizione di scatto. L’interfaccia software è ottimizzata per l’utilizzo del grande display flessibile, che misura 8″ quando aperto. Non mancano il lettore impronte e la porta USB-C per la ricarica.

Il prezzo di vendita di Huawei Mate X dovrebbe essere superiore ai 2.000€. Per adesso sappiamo che inizierà ad arrivare sul mercato a giugno 2019. Non ci sono ancora conferme dirette per quanto riguarda l’Italia, dunque la disponibilità potrebbe non essere assicurata.

– ANTEPRIMA: Huawei Mate X

Oppo Reno 5G

Anche in questo caso parliamo di un’edizione speciale, che prende spunto da un dispositivo già ben conosciuto. Oppo Reno 5G non è altro che un Reno 10x Zoom con l’aggiunta di un modem 5G. Ovviamente parliamo dello Snapdragon X50, che si va ad affiancare al SoC Qualcomm Snapdragon 855.

La versione 5G rimane fedele alle linee stilistiche della variante più grande della gamma Oppo Reno, quella che integra anche la tripla fotocamera posteriore con zoom ibrido 10x. La fotocamera frontale è a scomparsa: emerge dal lato superiore e si presenta con una particolare forma inclinata. Da segnalare anche la batteria da 4.065 mAh, che supporta il sistema di ricarica rapida VOOC 3.0

Il prezzo ufficiale di Oppo Reno 5G per l’Italia è di 899€. Il dispositivo dovrebbe essere commercializzato in esclusiva con l’operatore TIM, ma non si hanno date precise per il suo lancio ufficiale.

– ANTEPRIMA: Oppo Reno 5G

Quali vantaggi offre il 5G?

Il 5G significa maggiori velocità di trasferimento dei dati, ma anche molto altro. La nuova tecnologia di rete non promette solo di portare oltre il gigabit per secondo le velocità di download e di upload, ma anche e soprattutto di migliorare la latenza e la reattività delle connessioni. Tutto questo permetterà di gestire al meglio le applicazioni interattive, aumentando ulteriormente le possibilità d’utilizzo dello smartphone.

Uno dei campi che potrebbe risentire in maniera davvero massiccia dell’impiego del 5G è il gaming mobile in streaming. Diversi produttori di hardware hanno già mostrato che, grazie alle altissime velocità e alla bassa latenza delle connessioni 5G, è possibile giocare su smartphone in maniera fluida e piacevole, sfruttando server remoti per far girare il gioco e connessioni 5G per lo streaming sul dispositivo. A beneficiare di questo processo potrebbero essere anche le esperienze in realtà virtuale e aumentata.

Le alte prestazioni in termini di velocità e latenza saranno un buon modo per incentivare maggiormente la fruizione di contenuti multimediali, inclusi quelli trasmessi in diretta. Stesso discorso si può fare per le videochiamate o per altre forme di comunicazione social. Le possibilità sono dunque moltissime e ancora è difficile stabilire i limiti per i miglioramenti che porterà il 5G.

Come scegliamo i migliori smartphone 5G?

Qui di seguito trovate un elenco delle caratteristiche principali che abbiamo preso in considerazione per giudicare i prodotti inseriti nella nostra guida. Per essere definito il miglior smartphone 5G, o almeno rientrare nel novero dei migliori, un dispositivo mobile deve rispettare parametri molto stringenti, dunque fate bene attenzione alle specifiche tecniche.

  • Hardware: per utilizzare il 5G su smartphone è necessario un chip dedicato, che al momento può essere affiancato solo a SoC di fascia alta. Meglio avere anche un sistema di raffreddamento adeguato, visto che il calore prodotto da questo tipo di hardware può arrivare a livelli molto elevati.
  • Autonomia: uno dei punti maggiormente problematici per quanto riguarda l’uso del 5G. L’ottimizzazione hardware dovrebbe assicurare consumi ridotti per la connessione di rete, ma la possibilità di usare più facilmente le applicazioni multimediali in real-time è un pericolo per la batteria, dunque meglio avere un prodotto con una buona capacità energetica.
  • Design: la necessità di inserire hardware dedicato al 5G e di avere batterie capienti non dovrebbe modificare troppo il design dei prodotti. Anche gli smartphone 5G saranno belli da vedere, anzi dovrebbero essere anche più raffinati della media.
  • Display: data la natura del 5G, che spinge forte sulla multimedialità, avere uno schermo ampio e di qualità è praticamente una scelta obbligata.
  • Fotocamere: per poter utilizzare al meglio le dirette streaming, le videochiamate e i contenuti AR è una buona idea avere un dispositivo con fotocamere di buona qualità.
  • Funzionalità: il 5G offre tante nuove possibilità, che i produttori vogliono sfruttare inserendo qualche chicca particolare all’interno dei loro smartphone.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

DA NON PERDERE

Se cercate prodotti differenti dai migliori smartphone 5G, qui di seguito potete trovare qualche alternativa:

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina MobileWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.