Miglior iPhone: quale modello comprare? | Natale / Dicembre 2019

State per fare il grande acquisto e passare finalmente ad uno smartphone della mela, ma la domanda sorge spontanea: quale modello da comprare? Qual è il miglior iPhone (per Natale, ossia dicembre 2019)? La risposta può variare molto, a seconda soprattutto del prezzo che si vuole spendere. Inoltre, con il passaggio ad iPhone X, Apple ha rimosso il tasto Home, adottando il display a tutto schermo e un’interfaccia basata su gesture, che potrebbe non andare a genio a tutti.

Se siete ancora indecisi sul volere un iPhone o meno, date un’ochiata anche agli altri nostri consigli per gli acquisti:

Ma tornando ad Apple, vediamo quindi quale iPhone comprare, a seconda delle richieste.

LEGGI ANCHE: Tutte le offerte iPhone

Miglior iPhone in commercio (in assoluto)

Se non avete alcun problema di spesa, attualmente il miglior iPhone che i soldi possano comprare è l’iPhone 11 Pro Max. Con questo dispositivo avrete tutte le ultime innovazioni introdotte da Apple: l’ultimissimo chip Apple A13 Bionic, tripla fotocamera posteriore con teleobiettivo e ultra-grandangolo, batteria da ben 3969 mAh e un gigantesco display OLED Super Retina XDR da 6,5″.

Nel caso in cui lo schermo vi sembri anche troppo grande, l’altro miglior iPhone in assoluto è ovviamente iPhone 11 Pro: le uniche differenze con il modello Max, infatti, sono lo schermo e la batteria, ma il resto delle specifiche è identico.

I prezzi sono elevati, ma nel caso scegliate di puntare al non plus ultra vi ricordiamo che potete prenderlo anche da Amazon, oltre che da Apple Store.

In ogni caso, tenete presente che la variante base ha “solo” 64GB di memoria, che potrebbero non essere sufficienti per tutti: se fate molte foto e video, vi consigliamo di puntare alle varianti da 256 GB o 512 GB.

ACQUISTA:

Miglior iPhone qualità/prezzo: gli iPhone “da comprare” ora

Se volete fare una scelta più oculata, e magari risparmiare un po’ senza perdersi molto dell’esperienza utente di iPhone, avete due scelte: iPhone 11 e iPhone XR.

iPhone 11

iPhone 11 è il modello “base” e più economico presentato da Apple nel 2019. È sicuramente la scelta più indicata per la maggior parte delle persone che non hanno esigenze da utenti “Pro”.

Cone le due varianti di fascia elevata condivide la maggior parte delle specifiche (incluso il processore Apple A13 Bionic), ma si differenzia per due caratteristiche fondamentali, il display e le fotocamere. Lo schermo è un pannello LCD da 6,1″ con risoluzione 828 x 1792 pixel, mentre le fotocamere sono due e non tre (manca il teleobiettivo).

Nonostante queste sensibili differenze, è sicuramente l’iPhone più adatto per la maggior parte degli utenti, anche considerando che si tratta del più economico dei tre modelli.

ACQUISTA:

iPhone XR

iPhone XR: uno dei miglior iPhone da comprare oggi

L’iPhone XR è il modello “economico” lanciato nel 2018 da Apple, ma sotto tanti punti di vista fu anche il modello più riuscito. Si tratta del “predecessore” di iPhone 11: come quest’ultimo, ha un display LCD da 6,1″ con risoluzione 828 x 1792 pixel che lo distingue dai suoi fratelli maggiori (XS e XS Max).

Questo iPhone ha una sola fotocamera: d’altra parte, si tratta dello stesso obiettivo principale di iPhone XS e XS Max, modelli top dello scorso anno che sono caratterizzati da una buona qualità fotografica in confronto ad iPhone X e precedenti.

ACQUISTA:

Bonus: iPhone X

iPhone X, un'attima oltima scelta: uno dei miglior iPhone da comprare nel 2019

Se non volete rinunciare al display Super Retina e alla seconda fotocamera con teleobiettivo, il consiglio è quello di lanciarvi su iPhone X: il modello di due anni fa è ancora tra i migliori iPhone disponibili,.

Rispetto ad iPhone 11 e iPhone XR ha un display migliore e un teleobiettivo, che consente migliori foto in modalità ritratto, ma la qualità fotografica generale è leggermente peggiore rispetto ad iPhone 11 e XR. In ogni caso, gli scatti di iPhone X sono comunque più che buoni, quindi se non vi interessa avere proprio il non plus ultra dovreste tenerlo in considerazione, specialmente considerando il prezzo più contenuto.

ACQUISTA:

iPhone usati e ricondizionati

Da alcuni mesi, Apple ha iniziato a vendere iPhone ricondizionati: per ricondizionati, si intende solitamente dispositivi utilizzati per pochissimo tempo (perché restituiti dall’utente o perché utilizzati come device di prova, in vetrina) che sono stati soggetti a riparazione e manutenzione per “rimetterli a nuovo”.

Nel caso degli iPhone, Apple sostituisce la batteria (per evitare che possa aver perso di capacità) e si accerta che la scocca e il display non abbiano alcun difetto. Dal punto di vista estetico (e non solo) questi prodotti sono quindi pari al nuovo.

Acquistare un iPhone ricondizionato può essere una buona idea per risparmiare qualcosa, ma dovrete sempre affidarvi a quel che trovate: infatti, non è possibile scegliere modello, colore e taglio di memoria, e il tutto dipende da quel che c’è al momento disponibile.

Potete acquistare iPhone ricondizionati sul sito ufficiale di Apple e su Amazon Warehouse Deals (dove di solito costano un po’ meno).

Miglior iPhone di fascia media: iPhone 8

iPhone 8, il miglior iPhone per la fascia media

Per chi vuole acquistare un iPhone ma non vuole spendere oltre 1.000€ per un modello di ultima generazione, un ottimo modello che potremmo considerare “di fascia media” è iPhone 8. Ha ancora il “vecchio” design, con tasto Home e lettore di impronte, ma per qualcuno questo potrebbe essere un pregio. Inoltre, vale la pena ricordare che iPhone 8 ha lo stesso processore di iPhone X, Apple A11 Bionic: parliamo quindi di un chip relativamente recente (di due anni fa) e garantirà ottime prestazioni per ancora molto tempo. La versione base, da 64GB, la trovate ricondizionata su Amazon a soli 394,90€.

ACQUISTA:

Ha ancora senso comprare un iPhone 6s/iPhone 7 nel 2019?

Miglior iPhone: ha ancora senso comprare un iPhone 6s?

Nonostante sia stato presentato nel lontano 2015, iPhone 6s è uno dei modelli che è rimasto più impresso e, così come per iPhone 7, molte persone si domandano se ha ancora senso comprarne uno del 2019. La risposta è .

È innegabile che, nonostante siano smartphone di 3/4 anni fa, costino ancora tanto: a parità di prezzo, ci sono smartphone Android che garantiscono performance e fotocamere migliori, anche se le prestazioni di iPhone 6s e iPhone 7 non sono poi male.

Ma oltre performance e foto, ci sono altri fattori da considerare, come l’integrazione con l’ecosistema Apple e la sicurezza. Se quindi avete un Mac e/o un iPad e comprereste un iPhone per sfruttare al meglio l’integrazione e avere un dispositivo che punta molto alla privacy dell’utente, ha senso acquistare un iPhone 6s o iPhone 7: in caso, noi vi consigliamo di orientarvi  su un modello ricondizionato che vi permetterà di risparmiare almeno un centinaio di euro.

ACQUISTA:

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina MobileWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.