Gli iPad diventeranno dei PC: Apple al lavoro su Mixer, in esclusiva su iPad M1

Gli iPad diventeranno dei PC: Apple al lavoro su Mixer, in esclusiva su iPad M1
Vito Laminafra
Vito Laminafra

L'elevata potenza di iPad, soprattutto dei modelli che utilizzano chip M1, è al momento "castrata" dal sistema operativo: iPadOS infatti, nonostante i tanti miglioramenti della versione 15, non sfrutta del tutto la potenza e l'ampia diagonale di schermo dei tablet della casa di Cupertino, ma quest'ultima starebbe lavorando ad una soluzione.

Il leaker Majin Bu, che spesso ha fornito informazioni su dispositivi Apple, ha infatti dichiarato che l'azienda sta lavorando ad un nuovo progetto, noto col nome in codice Apple Mixer. Essenzialmente, si tratta di un sistema intelligente per iPadOS che permetterà alle app di aprirsi in finestra quando sono collegati mouse e tastiera, proprio come su un qualsiasi Mac o PC. Nel caso in cui non vi siano collegate periferiche esterne, le app continueranno ad aprirsi a schermo intero.

Non è charo quando questa funzione arriverà: con tutta probabilità, Mixer potrebbe arrivare con iPadOS 16 o anche con iPadOS 17. In ogni caso, per Majin Bu questa feature sarà esclusiva degli iPad con chip M1, dunque per ora si parla di iPad Pro e nuovo iPad Air.

Mostra i commenti