Smartphone con una settimana di autonomia: la promessa di Samsung e IBM

Prima o poi...
Smartphone con una settimana di autonomia: la promessa di Samsung e IBM
Nicola Ligas
Nicola Ligas

IBM e Samsung hanno annunciato una svolta nel design dei chip, con i transistor impilati verticalmente, al contrario della struttura piatta degli attuali SoC. Nei Vertical Transport Field Effect Transistors (VTFET), i transistor sono allogiati perpendicolarmente l'uno all'altro, e la corrente fluisce appunto in questa direzione.

Ciò dovrebbe produrre vantaggi sia in termini di prestazioni che di autonomia (ma non entrambi assieme). Secondo le stime di Samsung ed IBM, i VTFET porteranno alla realizzazione di processori che saranno o il doppio più veloci o meno energivori dell'85% rispetto agli attuali FinFET. IBM e Samsung hanno anche affermato che questo potrebbe portare gli smartphone a durare un'intera settimana con una singola carica, oppure rendere più efficienti anche compiti molto intensi, come il mining di criptovalute.

Peccato che le due aziende non abbiano citato alcuna data, pertanto questo progetto è solo una bella promessa per un futuro non ben precisato. In ogni caso fa piacere riportare notizie simili, perché negli ultimi anni sembra che più che concentrarsi sull'autonomia, i vari produttori di smartphone si siano concentrati sulla velocità di ricarica: niente di male in tutto ciò, ma non dover sempre dipendere da una presa di corrente è comunque una prospettiva migliore.

Via: Engadget

Commenta