Come vendere il vecchio iPhone su Swappie

La possibilità di vendere il vecchio iPhone su Swappie può rivelarsi vantaggiosi sotto molti punti di vista. Ecco cosa c’è da sapere
Come vendere il vecchio iPhone su Swappie
SmartWorld team
SmartWorld team

Vendere il vecchio iPhone su Swappie si può, è facile e non presenta particolari complicazioni. Il principale motivo che spinge il possessore di un melafonino in questa direzione è naturalmente di tipo economico. Ma la salvaguardia dell'ambiente sta diventando una ragione che sta influenzando sempre di più gli utenti italiani e di tutto il mondo.

Swappie è un noto servizio che promette di pagare un valore equo per gli iPhone usati dai suoi clienti. Per farlo, assicura di seguire da vicino le ultime tendenze del mercato per offrire il compenso più equo a seconda del modello e delle condizioni del dispositivo. L'utente viene pagato tramite bonifico bancario diretto per assicurare che le transazioni siano il più veloci possibile.

Questa guida non è in alcun modo stata sponsorizzata da Swappie, né rappresenta un endorsement al servizio da parte di MobileWorld: vogliamo solo offrire ai lettori alcuni consigli su come utilizzare un servizio molto noto e presente in Italia da anni, casomai volessero provarlo.

Entriamo allora in tutti i dettagli per scoprire cosa bisogna fare per vendere il vecchio iPhone su Swappie e come funziona l'intera procedura.

Le tre fasi per vendere il vecchio iPhone su Swappie

Vendere il vecchio iPhone su Swappie è un'operazione facile ovvero fluida e rapida. Il processo si articola in tre fasi:

  1. Compilazione di un modulo online.
  2. Imballaggio del device.
  3. Spedizione del pacco.

Più nello specifico, per prima cosa, potete effettuare una simulazione di vendita direttamente dal sito Swappie, selezionando il modello di iPhone che volete vendere da un elenco pre-compilato, e rispondendo ad alcune semplici domande sul suo stato di funzionamento. Alla fine avrete una stima del prezzo di vendita (il valore effettivo vi verrà comunicato solo dopo che Swappie avrà effetticamente ricevuto il vostro iPhone) e la possibilità di stampare l'etichetta di spedizione, che è completamente gratuita.

Dovrete quindi imballare il telefono con cura per proteggerlo durante il trasporto. Infine, pianificare un ritiro o portare il pacco a un punto di ritiro DHL per spedirlo. Per completare questi tre passaggi bastano pochi minuti. Di solito sono necessari 1-3 giorni lavorativi affinché Swappie riceva il telefono e 2-3 giorni lavorativi per testare gli iPhone ricevuti. Se non sarete soddisfatti del prezzo che vi verrà proposto non ci sono problemi, perché la riconsegna è gratuita.

Il pagamento viene poi effettuato sul conto bancario specificato nel modulo. Alcuni clienti potrebbero ricevere il pagamento entro una settimana dalla spedizione del vecchio iPhone.

Vendere il vecchio iPhone su Swappie è sicuro?

Swappie consente di vendere facilmente l'iPhone in quanto bastano una piccola scatola, un imballaggio e una stampante. Sono sufficienti pochi minuti per compilare il modulo e inviare il pacco e ricevere il pagamento concordato. Ma per quanto riguarda la sicurezza?

Le spedizioni vengono effettuate tramite DHL, società di logistica che non ha certo bisogno di presentazioni. I pagamenti sono effettuati tramite bonifico bancario diretto, il modo più sicuro per effettuare transazioni. Inoltre, se il proprietario dell'iPhone decidesse di annullare la vendita prima che il pagamento venga ricevuto, il telefono verrà restituito gratuitamente nelle condizioni in cui è stato ricevuto.

Sul versante assistenza, Swappie garantisce una rapida risposta dagli esperti iPhone qualificati. Il servizio clienti di Swappie, che potete contattare tramite questa pagina, promette di rispondere entro 24 ore.

Cosa fare prima di vendere il vecchio iPhone su Swappie

Sono necessari pochi passaggi per vendere il vecchio iPhone su Swappie ovvero prima di imballarlo e spedirlo. Per prima cosa controllare che il contratto con il vostro operatore sia stato risolto, per evitare addebiti inutili. Quindi eliminare tutte le informazioni salvate dalla memoria del cellulare, come contatti e dati personali. Poi rimuovere la scheda SIM dal telefono e conservarla in un luogo sicuro (o tagliarla a pezzi, se non vi servisse più). Infine, trovare una scatola e un imballaggio protettivo per inviare il telefono a Swappie.

Quando non è possibile vendere il vecchio iPhone su Swappie

Nonostante Swappie accetti praticamente tutti i modelli di iPhone a determinate condizioni e con poche eccezioni, non sempre è possibile vendere un vecchio iPhone. In particolare, lo smartphone deve essere integro e deve essere un modello superiore o uguale ad iPhone 7 (sul sito c'è comunque l'elenco completo).

Non sono inoltre ammessi iPhone gravemente danneggiati, ad esempio quelli con schede madri difettose o danneggiati dall'acqua. Stessa cosa per versioni di iPhone precedenti a iPhone 6. Semaforo rosso anche per iPhone 6 Plus. Rimangono alla porta anche gli iPhone rubati. E anzi, si va incontro a una denuncia alle autorità competenti.

Un motivo in più per vendere il vecchio iPhone su Swappie

Il rinnovo e la rivendita di un vecchio telefono contribuiscono al rispetto dell'ambiente, grazie alla riduzione dei rifiuti elettronici e al minor utilizzo delle materie prime necessarie per produrre un nuovo telefono. Anche l'estrazione di materiali preziosi è ridotta. I cellulari contengono tracce di rame, argento e persino oro. Molti paesi stanno ora incoraggiando i cittadini a vendere o riciclare i loro vecchi smartphone e dispositivi elettronici.

Mostra i commenti