Come usare hashtag e luoghi nelle storie su Instagram

Condividere storie con hashtag e luoghi su Instagram aiuta a rendere il contenuto ancora più completo: ecco come aggiungere hashtag e luoghi alla storia
Come usare hashtag e luoghi nelle storie su Instagram
SmartWorld team
SmartWorld team

Utilizzare gli hashtag per postare foto su Instagram è un procedimento ormai noto e familiare alla stragrande maggioranza di chi utilizza quotidianamente il social dedicato alla fotografia, così come geolocalizzare la foto condivisa, indicando il luogo in cui è stata scattata. Non tutti però sanno che gli hashtag e i luoghi possono essere usati anche nelle storie, e come soprattutto come usare hashtag e luoghi sulle storie di Instagram.

L'ultimo aggiornamento di Instagram ha cambiato un po' di cose in termini di visualizzazioni e tag, modifiche che includono anche le storie. Aggiungere il tag del luogo, o un hashtag specifico alla storia consente però di allargare la platea di pubblico che può raggiungere quella storia e renderla maggiormente visibile, oltre che collegare quel contenuto all'hashtag e al luogo indicato. Ecco una breve guida per chi vuole perfezionare i post su Instagram sfruttando hashtag e geolocalizzazione.

Cosa sono le storie su Instagram

Una breve premessa è d'obbligo per capire di cosa stiamo parlando. Le storie su Instagram sono contenuti - foto o video - che vengono condivisi e si auto eliminano dopo 24 ore. Alle storie si possono aggiungere hashtag e luoghi e si possono taggare persone, e sono contenuti meno "fissi" rispetto alle foto che si postano sul profilo, nel feed tradizionale, proprio perché dopo 24 ore non sono più consultabili.

A seconda delle persone che si seguono su Instagram, e loro storie si possono visualizzare nella parte alta dello schermo dello smartphone, cliccando sull'icona rotonda dei loro profili. Allo stesso modo, le nostre storie sono consultabili cliccando sull'icona rotonda della foto profilo.

L'altra premessa d'obbligo è che l'attenzione di Instagram si sta lentamente ma inesorabilmente spostando dalle storie ai reels, prendendo spunto da TikTok e preferendo dare precedenza e visibilità a questi brevi video che possono essere condivisi sulla propria pagina e ricercati attraverso hashtag e luoghi.

Se per esempio desidero cercare foto o reels sulla Reggia di Caserta, basta cercare con la lente d'ingrandimento "Reggia di Caserta" nella barra di ricerca per avere davanti i risultati divisi per account, audio (le canzoni collegate a questo luogo), tag e luoghi. Cliccando sull'hashtag #reggiadicaserta è possibile visualizzare i post recenti, i più popolari e i reels. Non più le storie, però, contrariamente a quanto accadeva sino a qualche tempo fa.

A cosa serve il luogo sulle storie

Fatte queste dovute premesse possiamo parlare del perché inserire il luogo sulle storie, e cioè perché geolocalizzarle. Al di là del desiderio di contestualizzare meglio il contenuto - se, per esempio, siamo stati in gita in Liguria e postiamo storie dalle Cinque Terre possiamo usare la geolocalizzazione per comunicare nell'immediato a tutti il posto - la geolocalizzazione è utile anche per l'algoritmo di Instagram, che seleziona la priorità con cui far vedere le storie ad altri utenti usando la vicinanza geografica.

Allo stesso modo, inserire il luogo sulla storia consente di cliccarci sopra e venire rimandato ai post che riguardano questo luogo: se fosse la già citata Reggia di Caserta, chi ha girato e postato una storia in questo luogo geolocalizzandosi consentirà a chi vede la sua storia di vedere le foto e i reels geolocalizzati sulla Reggia di Caserta. Non è però più possibile, come detto, vedere le altre storie con lo stesso luogo.

Perché usare l’hashtag sulle storie

Sulla base dello stesso principio della geolocalizzazione, usare l'hashtag sulle storie aiuta a rendere la storia più precisa e aiuta l'algoritmo di Instagram a selezionare la "platea" cui suggerirle. Allo stesso modo tramite l'hashtag si reindirizza chi vede la storia a contenuti corredati da quello specifico hashtag, che siano post o reels, altra cosa gradita a Instagram, che mantiene per più tempo le persone sulla propria app.

Attraverso l'hashtag è possibile ottenere informazioni utili su un luogo che si vuole visitare, scoprire i posti più interessanti nelle vicinanze attraverso le foto e i reels collegati, raccogliere info anche su ristoranti, locali e luoghi di interesse, sfruttando sempre l'hashtag usato in una storia. Anche i luoghi possono infatti essere trasformati in hashtag: quartieri, città, monumenti, musei, ristoranti, insomma tutto ciò che può essere geolocalizzato può diventare un hashtag da correlare alla storia.

Come aggiungere un luogo a una storia su Instagram

Compreso il meccanismo dietro l'uso del luogo e dell'hashtag sulle storie, scopriamo adesso nello specifico come aggiungere un luogo a una storia su Instagram. Per farlo bisogna:

  • Aprire l'app di Instagram
  • Selezionare il segno + in alto a destra
  • Selezionare Storia
  • Selezionare la foto o il video che si vuole aggiungere alla storia
  • A quel punto premere l'icona in alto a destra del quadrato con la faccina
  • Selezionare l'icona "luogo"
  • Scegliere il luogo che si desidera aggiungere alla storia
  • Condividere la storia selezionando "la tua storia", e sarà visibile a tutti se si ha il profilo aperto, oppure "amici più stretti", e verrà visualizzata solo dalla cerchia di amici inseriti tra quelli più stretti mentre per gli altri non sarà disponibile.

Come aggiungere un hashtag alle storie su Instagram

Compresa la parte dedicata all'aggiunta dei luoghi, passiamo a spiegare come aggiungere un hashtag alle storie su Instagram, un procedimento molto simile:

  • Aprire l'app di Instagram
  • Selezionare il segno + in alto a destra
  • Selezionare Storia
  • Selezionare la foto o il video che si vuole aggiungere alla storia

A questo punto si può procedere in due modi: si può decidere di scrivere direttamente sul contenuto selezionando l'icona del testo (la seconda in alto a destra, partendo da sinistra) e aggiungere manualmente l'hashtag, per esempio #cinqueterre su una foto delle Cinque Terre;

Oppure procedere come per i luoghi:

  • Premere l'icona del quadrato con la faccina
  • Selezionare l'icona "hashtag"
  • Scrivere la parola che si vuole trasformare in hashtag e che si desidera aggiungere alla storia
  • Condividere la storia

Mostra i commenti