Come archiviare le chat su Telegram e mantenere in ordine il proprio profilo

Come su WhatsApp, è possibile archiviare le chat su Telegram da PC, smartphone e tablet, così da nascondere le chat dall’app di messaggistica
Come archiviare le chat su Telegram e mantenere in ordine il proprio profilo
SmartWorld team
SmartWorld team

Uno dei vantaggi nell'utilizzare Telegram è quello di poter accedere ad un ampio elenco di funzionalità che permettono di personalizzare l'app di messaggistica in base ai propri gusti e alle proprie esigenze (a proposito, se state pensando di utilizzare questa piattaforma, vi suggeriamo di dare un'occhiata alla nostra guida su come trasferire le chat da WhatsApp a Telegram).

Infatti, tra le opzioni più comode introdotte da ormai diverso tempo dagli sviluppatori grazie a un importante aggiornamento di Telegram, non si può non citare sicuramente l'archiviazione delle chat. Questa funzione, ripresa dalle migliori applicazioni di posta elettronica e disponibile pure su WhatsApp, permette non soltanto di mantenere in ordine la propria app di messaggistica, soprattutto considerato quanti messaggi vengono scambiati di continuo tramite queste piattaforme, ma potrebbe pure tornarvi utile per nascondere chat Telegram da occhi indiscreti (pensiamo, ad esempio, a quelle per il lavoro).

Se volete archiviare le chat su Telegram e non sapete come fare, siete nel posto giusto. Continuate a leggere questa guida e prestate attenzione a ciò che andremo ad analizzare.

Archiviare le chat su Telegram: premesse

Telegram permette di archiviare qualsiasi tipologia di chat e non ci sono limiti per questa operazione

Telegram permette di archiviare qualsiasi tipologia di chat e non ci sono limiti per questa operazione

Fonte: Fonte foto Adobe Stock

Prima di iniziare è importante precisare cosa significa archiviare una chat su Telegram. Come su Gmail e su tante altre app di posta elettronica, l'archiviazione non eliminerà i messaggi scambiati con il vostro contatto, ma semplicemente andrà a raggruppare tali chat in un contenitore richiamabile in qualunque momento dalla schermata principale. Questo permetterà di mettere in ordine l'app, mostrando in primo piano soltanto le conversazioni più frequenti e accantonando quindi i messaggi più vecchi, oppure quelli che non volete che vengano mostrati aprendo l'app.

Non ci sono limiti nell'archiviazione delle chat (intesi come quantità massima di chat da potere archiviare) ed è persino possibile archiviare sia canali (se non sapete cosa sono, potete leggere la nostra guida su come cercare i migliori canali Telegram) che anche i gruppi.

Avrete poi sempre l'opportunità di rimettere le cose al loro posto e far tornare queste chat nella schermata principale, ma c'è un dettaglio che dovete assolutamente tenere a mente: quando una chat archiviata riceverà un nuovo messaggio, automaticamente questa tornerà nell'elenco delle conversazioni di Telegram (e quindi verrà mostrata nella schermata principale dell'app insieme a tutte le chat non archiviate), a meno che non l'avrete silenziata. Soltanto in questo modo, infatti, quella conversazione resterà per sempre in archivio. Alla fine di questo articolo vi spiegheremo anche come silenziare le chat di Telegram.

Come archiviare le chat su Telegram da Android

Innanzitutto, aprite l'app Telegram sul vostro smartphone Android. Scegliete quale chat desiderate archiviare e fate scorrere il dito da destra verso sinistra, fintantoché non apparirà il pulsante "Archivia" colorato di blu. Non dovrete tenere premuto sulla chat, ma compiere quello che in gergo si chiama "swipe". È più facile a farsi che a dirsi, provare per credere.

Se siete poco pratici, è possibile archiviare le chat su Telegram seguendo un'altra procedura. Individuate la conversazione che volete archiviare e premete e tenete premuto su di essa fino a quando l'avatar dell'utente (ma può essere anche un bot, un gruppo o un canale Telegram, come abbiamo detto prima) non avrà una piccola icona circolare verde con una spunta. A questo punto, premete sui tre pallini in alto a destra dell'app e cliccate su "Archivia".

Come archiviare le chat su Telegram da iPhone o iPad

Per archiviare le chat su Telegram da iPhone o iPad il procedimento da seguire è lo stesso visto prima. Aprite l'app di messaggistica, premete sulla voce "Chat" che trovate nel menu di navigazione in basso e individuate la conversazione che volete archiviare. A questo punto, eseguite uno swipe da destra verso sinistra sulla chat e cliccate sul tasto "Archivia" che apparirà accanto alla conversazione stessa.

Se volete archiviare più chat su Telegram, è possibile premere direttamente sul tasto "Modifica" in alto a sinistra e selezionare tutte le chat di interesse; dopodiché, cliccate sull'opzione "Archivia" per confermare. 

Come archiviare le chat su Telegram da PC Windows o Mac

Vediamo infine come archiviare le chat su Telegram dal computer. Aprite l'app per Windows o macOS e selezionate con il tasto destro del mouse la chat che volete archiviare: nel menu a tendina, cliccate sull'opzione "Archivia chat". Niente di più semplice e immediato.

Dove si trovano le chat archiviate di Telegram

Nel momento in cui archivierete una chat su Telegram, la schermata principale dell'app mostrerà in cima una nuova sezione intitolata "Chat archiviate", e questo a prescindere dal tipo di dispositivo utilizzato (smartphone, tablet, PC) e dal sistema operativo (desktop o mobile). Cliccando su questa nuova sezione accederete all'archivio delle chat di Telegram, dove potrete appunto vedere quali conversazioni sono state archiviate e leggerne l'intera cronologia. Come abbiamo scritto prima, nessun messaggio verrà cancellato.

Annullare l’archiviazione delle chat di Telegram

Avete archiviato per sbaglio una chat di Telegram, oppure avete semplicemente cambiato idea? Niente paura, c'è sempre l'opportunità di tornare indietro e rimettere le cose al loro posto. Infatti, per annullare l'archiviazione delle chat su Telegram occorrerà seguire un procedimento inverso rispetto a quello che abbiamo visto finora. Per non appesantire troppo il discorso, riporteremo in questo paragrafo i passaggi da seguire per le più diffuse versioni di Telegram.

Se utilizzate un dispositivo Android, dovete innanzitutto aprire l'app, entrare nella sezione "Chat archiviate" ed eseguire uno swipe da destra verso sinistra sulla chat che volete ripristinare: lasciate il dito non appena apparirà il tasto in blu "Estrai". In alternativa, è possibile premere e tenere premuto sulla chat, cliccare sui tre pallini per aprire il menu delle impostazioni e selezionare la voce "Estrai".

Su iPhone il procedimento è molto simile. Aprite l'app Telegram per iOS ed accedete alla sezione Chat archiviate: individuate la conversazione che volete ripristinare e fate uno swipe verso sinistra premendo sul tasto Estrai. È uguale ad Android, né più né meno. Se proprio lo swipe non vi va a genio e siete poco pratici, potete provare una strada più lunga ma altrettanto efficace. Sempre dentro alla sezione Chat archiviate, cliccate sulla voce "Modifica" e apponete il segno di spunta in corrispondenza delle chat da recuperare, confermando l'opzione mediante un clic su "Estrai" riportato nella parte inferiore.

Quest'ultima procedura vi permetterà anzi di recuperare più conversazioni contemporaneamente, risparmiando quindi anche del tempo prezioso.

Come silenziare le chat Telegram

Prima abbiamo detto che una chat archiviata su Telegram all'interno della speciale sezione fino a quando non riceverà un nuovo messaggio. Cosa significa questo? Significa che quella conversazione (ad esempio un gruppo Telegram), magari abbandonato perché nessuno aveva più scritto, torna nuovamente attiva sol perché un utente ha deciso di punto in bianco di scrivere un nuovo messaggio. Immaginate il fastidio di ritrovarvi quella chat nella schermata principale di Telegram quando l'avevate rimossa dai vostri pensieri, giusto?

Per evitare situazioni di questo tipo, consigliamo di silenziare le chat su Telegram. Così facendo, infatti, la conversazione archiviata continuerà a restare dentro l'apposita sezione "Chat archiviate" anche qualora dovesse ricevere un nuovo messaggio. Comodo, non è vero?

Per silenziare le chat su Telegram il procedimento da seguire è lo stesso a prescindere dal tipo di dispositivo. Basterà individuare la chat che volete mettere in "silenzio", premere e tenere premuto su di essa e cliccare sul tasto con l'icona dell'altoparlante sbarrato. In questo modo, eviterete che le chat archiviate su Telegram possano fuoriuscire in automatico in caso di nuovi messaggi. 

Mostra i commenti