Il mercato dei giochi è letteralmente nelle nostre mani: i dispositivi mobili dominano

Dal settore più soldi di console e PC messi assieme, con la Cina a guidare il mercato
Il mercato dei giochi è letteralmente nelle nostre mani: i dispositivi mobili dominano
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Sono ormai finiti i tempi dell'Atari e del Commodore, con comode partite sul divano di casa, ora iPhone e Android hanno rivoluzionato il volto dell'elettronica di consumo e dei giochi. Con oltre 6 miliardi di persone in possesso di uno smartphone, non sorprende che i giochi da dispositivo mobile rappresentino oltre il 52% del mercato, con un fatturato di oltre 90 miliardi di dollari nel solo 2021.

Questi numeri provengono da un rapporto pubblicato da Newzoo, società di analisi dell'industria dei giochi. Il rapporto evidenzia che non solo il mercato dei giochi da dispositivo mobile ora è più grande di console e PC messi insieme, ma è anche il segmento di mercato in più rapida crescita.

E mentre il mercato di PC e console continua a contrarsi man mano che le restrizioni e i blocchi sul posto di lavoro vengono allentati, le entrate complessive del settore sono in aumento, quindi vuol dire che è il mercado dei giochi da dispositivi mobili a spingere la crescita.

Questo cambiamento si può spiegare con due motivi. Il primo è la quasi ubiquità di Android, che rende facile per gli sviluppatori di creare giochi per molti telefoni diversi, con iOS l'unico altro vero contendente, il secondo è che la pandemia globale ha imposto restrizioni ai grandi team di sviluppatori necessari per realizzare titoli AAA per società del calibro di Microsoft e Sony.

La parte del leone di un fatturato di 90 miliardi di dollari è venuto dall'Asia Pacifica, con la Cina che rappresenta oltre 30 miliardi di dollari di entrate (rispetto ai 15 miliardi dagli Stati Uniti). E non tutto è da attribuire esclusivamente alla sua vasta popolazione: società cinesi come Tencent e Mihoyo hanno realizzato entrate per 18 miliardi di dollari dall'estero lo scorso anno.

Vale anche la pena ricordare che la crescita più rapida proviene dalle economie emergenti di America Latina, Africa e Medio Oriente, e questo ritmo non sembra intenzionato a calare. C'è da considerare inoltre che grazie alle previsioni astronomiche di crescita di diffusione degli smartphone (si prevede che supereranno i 7 miliardi entro il 2024) e alla diffusione di reti ad alta velocità in tutto il mondo, il mercato dei giochi da dispositivi mobili non può altro che aumentare. E voi? vi riconoscete in questa analisi?

Mostra i commenti