Fortnite torna su iPhone grazie a NVIDIA

Ovviamente tramite GeForce NOW.
Fortnite torna su iPhone grazie a NVIDIA
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Come probabilmente saprete, Fortnite già da tempo non è più disponibile sull'App Store di iPhone e iPad a causa delle diatribe legali tra Apple e Epic Games. Grazie a NVIDIA però, gli utenti iOS potranno tornare a giocare a Fortnite sui loro dispositivi, ovviamente sfruttando il gaming in streaming.

A partire dalla prossima settimana, NVIDIA lancerà Fortnite su GeForce NOW in beta chiusa a tempo limitato per i dispositivi mobili da utilizzare in streaming attraverso Safari. La stessa cosa ci sarà anche su Android, dove però gli utenti utilizzeranno l'app GeForce NOW.

La beta è aperta alla registrazione per tutti i membri GeForce NOW, potete iscrivervi seguendo questo link. La sessione di prova servirà a NVIDIA per testare la capacità dei server, la resa grafica e le prestazioni dei nuovi controlli touch. Sì, avete letto bene: potrete giocarci tramite comandi touch.

I giocatori potranno mettere le mani (letteralmente) su una versione touch-friendly di Fortnite. E se non siete ancora membri GeForce NOW potete iscrivervi e poi entrare in lista per provare Fortnite.

Stiamo lavorando con altri editori per aggiungere ulteriori giochi touch-enabled a GeForce NOW. E non vediamo l'ora che altri publisher rendano disponibili le versioni complete per PC dei loro giochi su dispositivi mobili con supporto touch integrato - raggiungendo milioni di persone attraverso l'app Android e i dispositivi iOS Safari.

Mostra i commenti