Uno zoom ottico 5x cambierà la fotografia da iPhone, ma solo nel 2023

Uno zoom ottico 5x cambierà la fotografia da iPhone, ma solo nel 2023
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Mancano ancora parecchi mesi alla presentazione degli iPhone 14, ma si parla già dei modelli del 2023. L'analista Jeff Pu ha infatti confermato a 9to5Mac un interessante rumor relativo ai futuri iPhone 15 Pro, che pare saranno dotati di una lente periscopica con zoom ottico 5x.

Non è la prima volta che sentiamo una notizia del genere: l'ipotesi di un iPhone 15 con lenti periscopiche era già stata avanzata dal famoso analista Ming-Chi Kuo, ma la conferma di Pu è importante, perché viene direttamente dal probabile fornitore dei componenti, Lante Optics.

Secondo quanto riferito, infatti, Apple sarebbe in trattativa con Lante Optics per oltre 100 milioni di lenti periscopiche da usare su iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max. 

Oltre ad avere un gigantesco impatto sui profitti di Lante Optics, l'adozione di lenti periscopiche porterebbe una ventata di aria fresca nelle fotocamere di iPhone. Negli ultimi anni abbiamo visto importanti innovazioni nella fotografia da iPhone (basti pensare alla recente Cinematic Mode), ma è innegabile che su alcuni aspetti Apple sia rimasta indietro rispetto la concorrenza.

Uno di questi aspetti è proprio lo zoom ottico: da anni gli smartphone Android utilizzano lenti periscopiche, che garantiscono una qualità nettamente migliore nello zoom. Per chi non conoscesse la tecnologia, si tratta di una configurazione delle lenti a mo di periscopio: sfruttando dei prismi e un'angolazione di 90° rispetto il sensore della fotocamera, è possibile avere uno zoom ottico, ma senza la necessità di far sporgere un teleobiettivo dallo smartphone (per capire meglio, potete dare un'occhiata al video in fondo, in inglese).

Diverse aziende, tra cui Samsung e Huawei, utilizzano già lenti periscopiche, che hanno portato zoom ottico fino a 10x sugli smartphone (e zoom combinato fino a 100x). Secondo quanto riportato, Apple sta puntando ad uno zoom 5x, ma conoscendo la società della mela possiamo aspettarci una grande attenzione nel software (e nell'elaborazione digitale dell'immagine), per quello che probabilmente sarà presentato come il miglior zoom ottico di sempre.

Mostra i commenti