iOS 15, iPadOS 15, watchOS 8 e tvOS 15 arrivano oggi: pronti ad aggiornare?

iOS 15, iPadOS 15, watchOS 8 e tvOS 15 arrivano oggi: pronti ad aggiornare?
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Oggi è giornata di grandi aggiornamenti per i dispositivi Apple: nelle prossime ore, infatti, verranno rilasciati ufficialmente iOS 15, iPadOS 15, watchOS 8 e tvOS 15, nuove versioni dei sistemi operativi presentati durante il WWDC di giugno.

Solitamente il rilascio avviene a partire dalle 19:00 (ore italiane): preparatevi quindi ad un update e, nel frattempo, ripassate cosa ci sarà di nuovo e su quali dispositivi arriveranno i nuovi sistemi operativi.

iOS 15

iOS 15 è pieno di novità interessanti, a partire dalle nuove funzionalità per le app di comunicazione (FaceTime e Messaggi), ma senza dimenticare quella che probabilmente sarà una piccola rivoluzione nell'esperienza d'uso di uno smartphone, ossia Live Text.

Con iOS 15, Facetime riceve il suo più grande aggiornamento di sempre: arriva il supporto all'audio spaziale, visualizzazione a griglia dei contatti, modalità ritratto per sfocare lo sfondo, Facetime links per permettere ad altri di accedere ad una videochiamata tramite link e SharePlay, nuova funzione per ascoltare musica o guardare serie TV insieme ai propri amici (non sarà disponibile al debutto, ma arriverà nei prossimi mesi).

Su Messaggi arrivano nuovi layout per le gallerie e un sistema che raccoglie tutti i link, le foto, la musica e in generale tutti i contenuti ricevuti dagli amici nell'app.

Una delle più grandi novità di iOS 15 riguarda la gestione delle notifiche: arriva il riepilogo programmato per le notifiche, ossia un riassunto di tutte le notifiche dalle app che non ci interessa ricevere sul momento, che viene poi recapitato all'utente all'orario scelto. Inoltre, per ridurre le distrazioni, la modalità Concentrazione permette di creare degli stati personalizzati (Al lavoro, in auto, in palestra...) che modificano non solo la quantità di notifiche ricevute, ma anche la Home screen.

Una delle novità più attese è Live Text, che permette di selezionare del testo direttamente dalle foto o dalle immagini, utilissimo ad esempio per copiare password o IBAN che persone poco volonterose ci hanno condiviso come foto (sì, succede a tutti).

Ci sono poi tante altre novità relative alle singole applicazioni: le nuove Mappe, il redesign di Safari e Meteo e molto altro.

Dispositivi compatibili

  • iPhone 12, iPhone 12 Mini, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Pro Max
  • iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS, iPhone XS Max
  • iPhone X, iPhone XR
  • iPhone 8, iPhone 8 Plus
  • iPhone 7, iPhone 7 Plus
  • iPhone 6S, iPhone 6S Plus
  • iPhone SE (prima e seconda generazione)
  • iPod Touch (settima generazione)

iPadOS 15

Oltre a tutte le novità elencate nel paragrafo precedente, ci sono novità specificihe anche per iPad: arrivano finalmente i widget nella Home e la Libreria app come su iPhone, ma ci sono anche le note rapide che permettono di creare una nota al volo trascinando il dito (o l'Apple Pencil) dal bordo in basso a destra, un redesign di Safari e molto altro.

Doveroso citare anche le novità relative al multitasking, con un menu nel bordo superiore di ogni app che permette di attivare le modalità Split View, Slide Over o schermo intero; inoltre, queste modalità adesso possono essere richiamate anche tramite scorciatoie da tastiera.

Dispositivi supportati

  • iPad Pro 12.9"
  • iPad Pro 11"
  • iPad Pro 10.5"
  • iPad Pro 9.7"
  • iPad (dalla quinta generazione)
  • iPad Mini (dalla quarta generazione)
  • iPad Air (dalla seconda generazione)

watchOS 8

Tante piccole novità anche per watchOS 8, che porta una Home rinnovata, nuove watchface, nuovi esercizi per il fitness e una guida per eseguire la meditazione.

Dispositivi compatibili

  • Apple Watch Series 3
  • Apple Watch Series 4
  • Apple Watch Series 5
  • Apple Watch Series 6
  • Apple Watch Series 7
  • Apple Watch SE

tvOS 15

Un po' di minori per tvOS 15, che introduce nuovi suggerimenti basati sui propri gusti, il tab Condivisi con te che raggruppa i contenuti che ci sono stati consigliati dagli amici tramite l'app Messagi, il supporto all'audio spaziale e, ovviamente, SharePlay, che permette di vedere un film o una serie TV in contemporanea con i propri amici.

Quest'ultima funzione, forse la più interessante per quel che riguarda tvOS 15, non sarà disponibile al debutto e arriverà in seguito.

Dispositivi compatibili

  • Apple TV HD
  • Apple TV 4K (2017)
  • Apple TV 4K (2021)

Commenta