I futuri Apple Watch potrebbero essere dotati di connettività satellitare?

I futuri Apple Watch potrebbero essere dotati di connettività satellitare?
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Anche quest'anno si torna a parlare di connettività satellitare per quanto riguarda i nuovi dispositivi di Apple. L'anno scorso c'erano stati innumerevoli rumor, poi smentiti, sul fatto che gli iPhone 13 avrebbero dovuto esserne dotati, ma quest'anno le voci stanno riprendendo forza

A ribadirli, il sempre informato Mark Gurman di Bloomberg (uno dei più scettici sulla notizia dell'anno scorso), che ha dichiarato nella sua rubrica Power On come la funzionalità potrebbe arrivare addirittura sui futuri Apple Watch.

Secondo il giornalista, Globalstar Inc., partner di Apple, a febbraio avrebbe acquistato 17 satelliti per alimentare "servizi satellitari continui" per conto di un "potenziale" cliente che avrebbe investito nell'affare centinaia di milioni di dollari.

Alcune voci indicano che quest'anno Apple dovrebbe lanciare ben tre modelli di Apple Watch (un SE, un modello normale e uno dedicato agli sport estremi), quindi non è da escludere che uno di questi sia dotato della funzionalità, almeno in alcuni mercati chiave e limitatamente a situazioni di emergenza. Dal canto suo, Gurman crede che la comunicazione satellitare dovrebbe arrivare sui nuovi iPhone o sugli Apple Watch quest'anno o al più nel 2023, e fornirà un'alternativa al Garmin inReach Explorer e SPOT, comunicatori satellitari portatili con caratteristiche simili. 

Via: 9to5Mac
Fonte: Bloomberg
Mostra i commenti