Apple proroga la scadenza per l'acquisto in-app e non solo

Apple proroga la scadenza per l'acquisto in-app e non solo
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Gli sviluppatori avranno tempo fino al 30 giugno 2022 per modificare le loro app allo scopo di rispettare le regole imposte dall'App Store sugli acquisti in-app delle esperienze in tempo reale e degli eventi virtuali offerti a più di una persona. L'annuncio è stato dato direttamente da Apple tramite un comunicato stampa: "Per darti più tempo per aggiornare le tue app, abbiamo modificato le seguenti scadenze dei requisiti al 30 giugno 2022" si può leggere nella nota.

Durante la prima fase dell'emergenza sanitaria, Apple aveva consentito a questo tipo di app l'utilizzo di metodi di pagamento diversi dall'acquisto in-app. Ora, anche alla luce di una diffusione del virus sempre drammatica, l'azienda di Cupertino ha prorogato l'autorizzazione fino a giugno.

Proroga fino a giugno anche per quanto riguarda l'introduzione della semplificazione per l'eliminazione di un account. Apple, considerando la complessità della funzionalità, ha accordato maggior tempo agli sviluppatori affinché questi permettano agli utenti di cancellare il proprio account in maniera immediata, soprattutto allo scopo di ridurre potenzialmente la quantità di dati dell'utente conservati nell'app.

Via: Ai
Fonte: Apple
Mostra i commenti