Apple: finalmente rimpiazzare il Face ID non sarà più un'impresa

Apple: finalmente rimpiazzare il Face ID non sarà più un'impresa
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Apple ha introdotto il Face ID, lo sblocco del dispositivo tramite il riconoscimento 3D del volto, nel lontano 2017 con iPhone X, ma da allora l'azienda non ha mai trovato un metodo per "riparare" questo componente.

Fino ad oggi infatti, in caso di guasto del modulo Face ID di iPhone, era necessario sostituire l'intero dispositivo. Adesso però Apple ha dichiarato che i centri autorizzati potranno avere accesso al "servizio TrueDepth Camera" e potranno procedere alla sostituzione del modulo Face ID e delle fotocamere che questo utilizza per funzionare. Tutto questo però, da iPhone XS e superiori.

Non è ancora chiaro quando questo servizio sarà disponibile: Apple ha dichiarato che la documentazione necessaria ai tecnici sarà rilasciata in futuro.

Via: MacRumors
Mostra i commenti