L'app Store ha bloccato 1,5 miliardi di transazioni fraudolente

L'app Store ha bloccato 1,5 miliardi di transazioni fraudolente
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Nel 2020, Apple ha pubblicato un'analisi sulla prevenzione delle frodi sull'App Store. Nel dettaglio, la società ha bloccato transazioni potenzialmente fraudolente per oltre 1,5 miliardi di dollari, impedendo il tentato furto di denaro ed informazioni dei clienti ed ostacolando l'accesso a quasi un milione di nuove app problematiche.

Nel 2021, invece, Apple ha bloccato transazioni potenzialmente fraudolente per quasi 1,5 miliardi di dollari, impedendo ad oltre 1,6 milione di app e aggiornamenti rischiosi di truffare gli utenti. Tutto ciò è possibile grazie a sistemi come App Review e Discovery Fraud.

App Review consiste in una procedura di verifica delle app. Il team dedicato esamina ogni tipo di app e ogni aggiornamento assicurandosi che rispettino le linee guida dell'App Store in materia di privacy e sicurezza. Ad esempio, nel 2021 il team di App Review ha respinto oltre 343.000 app perché richiedevano più dati del necessario.

Tra l'altro, sempre nel 2021, Apple ha provveduto a bloccare la pubblicazione di oltre 94 milioni di recensioni e più di 170 milioni di valutazioni perché non rispettavano gli standard di moderazione. Altre 610.000 recensioni, invece, sono state rimosse dopo la pubblicazione sulla base delle segnalazioni ricevute dai clienti e di un'ulteriore valutazione condotta da persone fisiche.

Infine, la società di Cupertino ha chiuso oltre 802.000 account sviluppatore nel 2021. Ulteriori 153.000 richieste di iscrizione al programma sono state respinte per motivi legati a sospetti di frode, di fatto impedendo a questi soggetti malintenzionati di pubblicare app sullo store.

Fonte: Apple
Mostra i commenti