App

Telegram ha fatto il botto ieri sera!

Mors tua, vita mea
Telegram ha fatto il botto ieri sera!
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Mentre il mondo di Facebook e WhatsApp collassava, c'era chi faceva incetta di nuovi utenti: 70 milioni di "rifugiati", per la precisione; parliamo ovviamente di Telegram.

Nelle 6 ore di blackout dei servizi del gruppo Facebook, Telegram è ingrassata oltremisura, tanto che qualche tentennamento l'avevamo notato ieri sera (lentezza nell'invio dei messaggi e nel download delle immagini, per esempio). Pavel Durov parla invece di un "funzionamento impeccabile per la grande maggioranza degli utenti", pur ammettendo che nelle americhe ci siano stati dei rallentamenti.

 Il picco di segnalazioni per Telegram su downdetector nella serata di ieri è evidente, sebbene non particolarmente critico.

Il picco di segnalazioni per Telegram su downdetector nella serata di ieri è evidente, sebbene non particolarmente critico.

La domanda è se tutti questi nuovi utenti continueranno ad usare Telegram o torneranno su WhatsApp, adesso che il servizio è stato ripristinato, ma a questo probabilmente non risponderà nessuno. Se foste nuovi della piattaforma, il suggerimento del suo fondatore è di dare un'occhiata al canale dei consigli, dove troverete anche utili informazioni sulle nuove funzioni in arrivo, ma se è per questo vi basta seguire noi.

Telegram promette di "non deludervi come gli altri", ma parlando di disservizi come quello di ieri di Facebook è bene fare gli scongiuri, perché la fortuna è cieca ma la sfortuna ci vede benissimo.

In ogni caso: benvenuti su Telegram!

Commenta