App

Spese per acquisti, bollette e abbonamenti: le app per condividere i conti

Spese per acquisti, bollette e abbonamenti: le app per condividere i conti
SmartWorld team
SmartWorld team

Non è così semplice mettere tutti d'accordo nel caso di divisione di una spesa comune. Che si tratti di amici o di familiari, di spese relative a bollette o a una vacanza oppure a un abbonamento, le polemiche sono sempre dietro l'angolo. Anche e soprattutto in assenza di prove complete, come scontrini e ricevute, che attestino tutte le spese.

La soluzione per condividere i conti arriva dalle nuove tecnologie ovvero da app, gratuite e a pagamento, che aiutano a tenere traccia di tutte le spese effettuate per poi procedere alla divisione in maniera più corretta. Ecco alcune delle soluzioni più interessanti sia per iPhone e iPad e sia per smartphone e tablet equipaggiati con Android.

Splitcar Dividi le spese

Questa applicazione mettere subito le cose in chiaro, proponendosi come soluzione per conoscere il costo di ogni viaggio. A Splitcar Dividi le spese basta le informazioni relative alla distanza, al consumo, al costo del carburante e il numero delle persone chiamate a dividersi le spese. A quel punto permette di condividere l'importo con i passeggeri. Naturalmente c'è anche la possibilità che il proprietario dello smartphone su cui è stata installata l'app non conosca la distanza. Ma ci pensa la stessa Splitcar Dividi le spese a risolvere il problema.

L'utente non deve fare altro che inserire luogo di partenza e di arrivo per eseguire il calcolo in automatico. Dal punto di vista pratico, il software, disponibile sia per Android e sia per iOS, funziona con chilometri, litri ed euro ma anche con miglia e sterline, galloni e dollari. Dalla schermata delle impostazioni è facile cambiare sistema di misura ogni volta che si ha la necessità. Nell'app sono presenti inserzioni pubblicitarie che possono essere eliminate con il pagamento di 0,59 euro una sola volta.

Splitcar Dividi le spese per smartphone e tablet Android

Splitcar Dividi le spese per iPhone e iPad

Listonic per sincronizzare la lista della spesa con amici e familiari

Listonic è un'app strategica soprattutto per le famiglie più numerose ovvero per quelle abitazioni in cui vivono più persone. Consente infatti di sincronizzare ogni acquisto in tempo reale. L'utilizzo è molto semplice in quanto consente di creare una lista, assegnarle un nome, condividerla con amici e familiari e inserire i prodotti utili. Dopodiché sono spuntati man mano che sono acquistati. Ogni partecipante può inserire i prodotti preferiti scegliendoli da liste preimpostati e selezionare anche il numero e la marca. Una volta completate, le liste sono sì eliminate ovvero trasferire nel cestino, ma possono comunque essere recuperate per il riutilizzo successivo.

Per utilizzare Listonic è sufficiente la registrazione di tutte le persone coinvolte. Almeno per la versione gratuita che contiene una serie di annunci pubblicitari inerenti ai propri interessi. Se si vuole fare a meno delle inserzioni per una gestione più veloce dell'app occorre passare alla versione Pro che è a pagamento. Esattamente 1,09 euro al mese o 9,49 euro l'anno. L'utente può scegliere e modificare la preferenza in ogni momento.

Listonic per smartphone e tablet Android

Listonic per iPhone e iPad

Splitwise per tenere traccia e condividere le spese

Quando si parla di spese da dividere occorre andare al di là del semplice calcolo relativo a una cena. Ci sono infatti costi più complessi da calcolare e distribuire tra tutti i partecipanti. E anche da fare accettare perché, se non c'è chiarezza, c'è sempre qualcuno pronto alla contestazione. Qualche esempio? Le spese per il vitto e l'alloggio di più coinquilini oppure quelli di una vacanza di una settimana. Splitwise, scaricabile sia su Android e sia su iOS, promette di dare un grande aiuto con la sincronizzazione automatica dei costi sostenuti e il caricamento degli scontrini.

Per sfruttare l'app occorre creare il gruppo e aggiungere i partecipanti. Quindi una spesa comune facendo tap sul pulsante Aggiungi spesa e scrivere, uno dopo l'altro, la descrizione, l'importo della spesa, la persona che ha effettuato il pagamento e l'opzione di divisione (in parti uguali o meno). Il pulsante Pareggia consente di sapere se un partecipante è in credito o in debito con gli altri del gruppo. L'applicazione è gratuitamente scaricabile e utilizzabile. Tuttavia la versione Pro che permette di accedere a funzioni avanzate ed elimina la pubblicità costa 2,99 euro al mese.

Splitwise per smartphone e tablet Android

Splitwise per iPhone e iPad

Commenta