App

Le app di food delivery spopolano tra gli utenti, 2021 da record in Europa

Le app di food delivery spopolano tra gli utenti, 2021 da record in Europa
Filippo Morgante
Filippo Morgante

La pandemia degli ultimi anni ha solamente accelerato un processo che sicuramente si stava già manifestando a livello mondiale. I consumatori si sono più che mai affidati ai servizi di consegna mobile-first e online. Secondo quando emerge dall'ultimo rapporto sul tema di Sensor Tower, le installazioni di app per il food hanno quasi raggiunto la cifra di 170 milioni in Europa nei primi tre trimestri del 2021, salendo del 44% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Nell'analisi rientrano le tendenze di download da gennaio 2019 a settembre 2021 per le sottocategorie Food Delivery e Food Brand. Nei primi tre trimestri del 2019, le installazioni di app alimentari a livello europeo si erano fermate a quota 117 milioni. Nel 2020, nei soli primi tre trimestri era stato registrato un numero di installazioni superiori rispetto a quelle di tutto il 2019.

Per i dati finora raccolti in questo 2021, McDonald's la sta facendo da padrona tra le food brand app con oltre il 40% del totale delle installazioni, mentre UberEats e Just Eat hanno rappresentato insieme circa il 45% dei download totali per le prime 10 app di food delivery. Le previsioni prevedono che i download delle app di Food Brand e Food Delivery toccheranno i 64 milioni nel Q4 2021 e l'adozione degli utenti dovrebbe accelerare.

Nel Regno Unito, le app dei principali marchi alimentari hanno visto il loro investimento in annunci video raggiungere il picco nel Q3 2020. Nella prima metà del 2020, le app dei marchi alimentari che includono McDonald's, Burger King, KFC e Domino's Pizza, hanno investito circa il 25% del loro budget pubblicitario in Video e sono saliti a quasi il 75% nella seconda metà dell'anno. Nonostante questo, l'80% della spesa pubblicitaria dei migliori marchi di consegna in questa prima parte di 2021 è stata destinata a Facebook.

Fonte: SensorTower

Commenta