App

Instagram pianta l'ultimo chiodo sulla bara di IGTV: fine del supporto per l'app

Spazio a Reels per competere con TikTok e YouTube
Instagram pianta l'ultimo chiodo sulla bara di IGTV: fine del supporto per l'app
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Fine della corsa per IGTV. Lo ha annunciato ieri Instagram in un post, a cui è seguita la conferma che a metà marzo l'applicazione sarà rimossa dagli app store. L'azienda ha spiegato che si concentrerà per avere tutti i video riuniti nella sua app principale e che continuerà a semplificarne e migliorarne la fruizione. L'annuncio di oggi arriva dopo l'abbandono del marchio IGTV di ottobre, quando Instagram aveva riunito i video lunghi di IGTV e i video dei feed in un unico formato.

Dopo il suo annuncio nel 2018, IGTV aveva già iniziato a traballare nel 2020, quando Instagram, a seguito dei deludenti dati di utilizzo dell'app, aveva il rimosso il pulsante dedicato dalla home page.

Spazio quindi a Reels, il rivale di TikTok per video in forma breve e probabilmente il futuro di Instagram. La società infatti ha dichiarato, come già anticipato in passato, di voler spostare la sua attenzione maggiormente su questi video, che continuano a fornire il maggior contributo alla crescita del coinvolgimento sull'app. Per confermare questo indirizzo, Instagram ha anche dichiarato che la sua applicazione non sarà più una app di foto, ma cercherà di competere sempre più con TikTok e YouTube. Per espandersi in questo senso, la società ha in programma di testare una nuova esperienza pubblicitaria, che entro la fine dell'anno consentirà ai creatori di guadagnare dagli annunci visualizzati sui loro Reels.

Via: The Verge
Fonte: Instagram
Mostra i commenti