App

Ecco tutti gli smartphone che a breve non potranno più avviare WhatsApp

Ecco tutti gli smartphone che a breve non potranno più avviare WhatsApp
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Proprio pochi giorni fa vi abbiamo parlato dell'aggiornamento dei requisiti di sistema attuato da WhatsApp, in merito alla compatibilità dell'app con gli smartphone Android e iOS. Ora andiamo a vedere esattamente quali modelli non potranno più avviare WhatsApp a partire dal 1 novembre.

L'aggiornamento dei requisiti di compatibilità annunciato da WhatsApp indica che tutti i dispositivi aggiornati ad Android 4.0.4 o inferiore e aggiornati ad iOS 9 o inferiore non potranno più usare la popolare app di messaggistica. Questi sono i modelli che sarebbero ancora fermi alle versioni software citate:

  • Samsung
    • Galaxy Trend II
    • Galaxy SII
    • Galaxy S3 mini
    • Galaxy Xcover 2
    • Galaxy Core
    • Galaxy Ace 2
  • LG
    • Lucid 2
    • Optimus F7
    • Optimus F5
    • Optimus L3 II Dual
    • Optimus F5
    • Optimus L5
    • Best L5 II
    • Optimus L5 Dual
    • Best L3 II
    • Optimus L7
    • Optimus L7 II Dual
    • Best L7 II
    • Optimus F6, Enact
    • Optimus L4 II Dual
    • Optimus F3
    • Best L4 II
    • Best L2 II
    • Optimus Nitro HD
    • Optimus 4X HD
    • Optimus F3Q
  • ZTE
    • ZTE V956
    • Grand X Quad V987
    • Grand Memo
  • Sony
    • Xperia Miro
    • Xperia Neo L
    • Xperia Arc S
  • Alcatel
    • Ascend G740
    • Ascend Mate
    • Ascend D Quad XL
    • Ascend D1 Quad XL
    • Ascend P1 S
    • Ascend D2
  • Archos 53 Platinum
  • HTC Desire 500
  • Caterpillar Cat B15
  • Wiko
    • Wiko Cink Five
    • Wiko Darknight
  • Lenovo A820
  • UMi X2
  • Run F1
  • THL W8
  • Apple
    • iPhone SE
    • iPhone 6S
    • iPhone 6S Plus

I modelli appena elencati non potranno più usare WhatsApp dal 1 novembre se si trovano sul software ufficiale. Coloro che invece si sono avvalsi di custom ROM, in ambiente Android, potrebbero aver aggiornato anche la versione di Android e pertanto avere il dispositivo ancora compatibile con WhatsApp anche successivamente al 1 novembre.

Fonte: Techncruncher

Commenta