App

Boomerang ed Hyperlapse spariscono da Android ed iOS: addio alle "costole" di Instagram

Boomerang ed Hyperlapse spariscono da Android ed iOS: addio alle "costole" di Instagram
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Instagram sta facendo un po' di pulizie di primavera, e dopo IGTV e l'inserimento delle funzioni dell'app standalone Layout (che al momento resiste ancora) nelle Storie di Instagram, ora è la volta delle due app Boomerang e Hyperlapse, che a quanto pare sono state rimosse dagli Store dal primo marzo.

Hyperlapse, rilasciata nel 2014, proveniva da una società chiamata Luma ed è stata in assoluto la prima acquisizione di Instagram. L'app consentiva di realizzare video in time-lapse e soprattutto offriva una impressionante stabilizzazione, che rendeva i video molto più fluidi. Al momento non è chiaro se le sue funzionalità verranno integrate in altre parti di Instagram.

Per quanto riguarda Boomerang, invece, era stata lanciata nel 2015 e permetteva di creare loop di brevi video a partire da una serie di foto, e a quanto pare il suo destino era segnato da tempo in quanto la stessa funzionalità era stata aggiunta nelle Storie di Instagram già dall'anno successivo, il 2016.

Le mosse fanno parte di una più ampia visione della società che secondo i suoi dirigenti vuole concentrarsi maggiormente sull'app principale.

Mostra i commenti