iPhone 13 e 13 mini ufficiali: con la Cinematic Mode saremo tutti registi

Quest'anno il notch è più piccolo e, finalmente, i tagli di memoria partono da 128 GB.
iPhone 13 e 13 mini ufficiali: con la Cinematic Mode saremo tutti registi
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Apple ha presentato la nuova famiglia di iPhone 13: anche quest'anno parliamo di 4 dispositivi, le due varianti normali iPhone 13 e iPhone 13 mini e i due modelli Pro, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max.

Per le varianti Pro vi rimandiamo all'apposito articolo, mentre di seguito andiamo a vedere in dettaglio le due versioni base, iPhone 13 e iPhone 13 mini.

Entrambi i modelli mantengono le dimensioni dello scorso anno sul Super Retina XDR Display: in particolare, iPhone 13 ha un display OLED da 6,1", mentre lo schermo OLED di iPhone 13 mini è da 5,4".

Ma nonostante il design sia quasi invariato rispetto all'anno scorso, un dettaglio salta subito all'occhio: il notch più piccolo.

I componenti del Face ID sono adesso contenuti in un notch con dimensioni ridotte del 20%, che lascia più spazio al display. Inoltre, anche quest'anno Apple mantiene la resistenza a liquidi e polvere, con certificazione IP68.

Sotto la scocca troviamo il nuovo chip Apple A15 Bionic, realizzato con processo costruttivo a 5nm e con rinnovate capacità per il machine learning, fino a 15,8 trilioni di operazioni al secondo.

Sul fronte fotocamere, anche quest'anno troviamo due sensori, allineati stavolta in diagonale.

I sensori su iPhone 13 e iPhone 13 mini sono:

  • Grandangolo: nuovo sensore da 1,7µm, apertura f/1.6, lente 7p, lunghezza focale 26 mm, stabilizzazione ottica dell’immagine
  • Ultra grandangolo: apertura f/2.4, lente 5p, lunghezza focale 13 mm, campo visivo di 120°

Il nuovo sensore principale cattura fino al 47% di luce in più e Apple introduce anche sui due modelli "base" la stabilizzazione ottica sul sensore (sensor shift stabilization), che aveva debuttato lo scorso anno sui modelli Pro.

Ma come sempre, le grandi novità stanno nel software: con iPhone 13 debutta la Cinematic Mode, una nuova modalità di registrazione che promette riprese al livello cinematografico.

In particolare, grazie anche alla potenza del nuovo chip A15 Bionic, i nuovi iPhone 13 sono in grado di riconoscere i cambi di scena e modificare automaticamente la messa a fuoco a seconda dei soggetti nell'inquadratura e del loro comportamento. Ad esempio, se un attore in primo piano si gira a guardare un personaggio sul retro, quest'ultimo verrà messo a fuoco, con un cambio di inquadratura tipico del linguaggio cinematografico. Inoltre, i filmati vengono registrati in Dolby Vision HDR.

Cambiamenti importanti anche nei tagli di memoria: finalmente Apple ha eliminato il taglio da 64 GB e quest'anno si parte da 128 GB, per poi salire a 256 GB e 512 GB.

Infine, grazie alla batteria più grande e alla maggior efficienza energetica di A15 Bionic, aumenta l'autonomia dei due modelli: iPhone 13 mini dura fino a un'ora e mezza in più di iPhone 12 mini, mentre iPhone 13 dura fino a 2 ore e mezza in più rispetto a iPhone 12.

Uscita e prezzo

iPhone 13 e iPhone 13 mini saranno disponibili in 5 colorazioni: i pre-ordini partono da venerdì, 17 settembre, con disponibilità a partire da venerdì 24 settembre.

I prezzi sono gli stessi dello scorso anno: iPhone 13 mini a partire da 839€ e iPhone 13 da 939€.

Foto

Commenta