iOS 15 e iPadOS 15: quando saranno disponibili e per quali modelli

iOS 15 e iPadOS 15: quando saranno disponibili e per quali modelli
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

iOS 15 e iPadOS 15 sono stati svelati ufficialmente a giugno, in occasione del WWDC 2021 di Apple. È però in concomitanza dell'uscita dei nuovi iPhone che la società di Cupertino si appresta a rilasciarli in versione stabile anche su alcune delle precedenti iterazioni di iPhone e iPad.

In seguito alla presentazione dei nuovi iPhone 13, Apple ha annunciato anche la data di uscita dell'aggiornamento: di seguito tutti i dettagli sulla prossima versione di iOS e iPadOS.

Dispositivi compatibili

iOS 15 è compatibile con tutti gli iPhone a partire da iPhone 6s e iPadOS 15 è compatibile con gli iPad a partire dalla quinta generazione.

iPhone compatibili

  • iPhone 12, iPhone 12 Mini, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Pro Max
  • iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS, iPhone XS Max
  • iPhone X, iPhone XR
  • iPhone 8, iPhone 8 Plus
  • iPhone 7, iPhone 7 Plus
  • iPhone 6S, iPhone 6S Plus
  • iPhone SE (prima e seconda generazione)
  • iPod Touch (settima generazione)

iPad compatibili

  • iPad Pro 12.9″
  • iPad Pro 11″
  • iPad Pro 10.5″
  • iPad Pro 9.7″
  • iPad (dalla quinta generazione)
  • iPad Mini (dalla quarta generazione)
  • iPad Air (dalla seconda generazione)

Uscita iOS 15

iOS 15 e iPadOS sarà disponibile sugli iPhone e iPad precedentemente indicati a partire dal 20 settembre.

Novità

Le principali novità di iOS 15 ve le abbiamo già esposte nell'articolo dedicato. Tra quelle di maggior rilievo si annoverano:

  • FaceTime: Audio spaziale, isolamento voce e wide spectrum. Ci sarà inoltre Facetime Links, che permetterà di collegarsi ad una chiamata Facetime anche da Android o PC.
  • Messaggi: nuovo layout per le gallerie, sezione Shared with you per memorizzare link e altre informazioni condivise.
  • Notifiche: il nuovo Notification Summary e la modalità Focus per modificare le notifiche ricevute.
  • Foto: nuove elaborazioni delle immagini con IA, live text, riconoscimento oggetti, ricerca foto da Spotlight.
  • Apple Wallet: aggiunta di badge aziendali, chiavi digitali di auto, casa e stanze di hotel, negli Stati Uniti anche la patente.
  • Mappe: le nuove mappe sono già arrivate anche in Italia.

Commenta