App

Rientro a scuola: le migliori app per studenti

Rientro a scuola: le migliori app per studenti
SmartWorld team
SmartWorld team

La tecnologia sta cambiando radicalmente le nostre vite: i dispositivi elettronici e i software ci accompagnano a casa, al lavoro e durante lo studio. Un nuovo anno scolastico è appena iniziato e alcune applicazioni per smartphone (Android e iOS) possono trasformarsi in strumenti utilissimi per studiare, concentrarsi, prendere appunti e molto altro. Scopriamo subito alcune tra le migliori app per studenti.

Foto di Steinar Engeland su Unsplash.

Foto di Steinar Engeland su Unsplash.

Evernote – per prendere appunti

Stai cercando un’app che ti consenta di prendere appunti durante le lezioni? Evernote (disponibile per Android e iOS) è un ottimo strumento per creare note, taccuini ed elenchi.

Inoltre, è possibile includere negli appunti, oltre al testo, anche documenti, PDF, schizzi, foto, audio, ritagli web e molto altro. Evernote si sincronizza con tutti i dispositivi: gli studenti potranno quindi leggere i propri appunti ovunque. Un’altra funzione molto utile è quella che permette di scansionare e organizzare i documenti cartacei grazie alla fotocamera.

Instapaper – le pagine web anche offline

Siamo abituati a essere connessi a Internet in ogni momento, ma cosa accade quando non è presente una connessione stabile? Instapaper (su Google Play Store e App Store) permette di memorizzare pagine web e di visualizzarle anche offline.

Un modo utile per conservare eventuali articoli interessanti e poterli leggere in ogni momento. Gli studenti potranno ad esempio salvare nel proprio tablet degli articoli utili per approfondire la lezione e consultarli con estrema semplicità durante lo studio.

iStudiez Pro Legendary Planner – organizzare lo studio

Durante il percorso scolastico e universitario non è sempre facile organizzare lo studio. Con iStudiez Pro Legendary Planner (disponibile per iOS) gli utenti possono utilizzare un vero e proprio diario digitale. Questa applicazione permette ad esempio di segnare l’orario scolastico, includendo anche informazioni utili. Una sezione è interamente dedicata ai compiti per casa. Vorresti memorizzare i voti così da conoscere la media finale? Con iStudiez Pro Legendary Planner potrai segnare i risultati delle interrogazioni e dei test.

myHomework – diario digitale

Disponibile per Android e iOS, myHomework è un’ottima applicazione con cui annotare i compiti per casa (anche con le scadenze), creare un calendario delle lezioni e inserire molte informazioni utili. Il design è inoltre molte semplice e intuitivo.

Adobe Scan – da cartaceo a digitale

Uno tra i principali vantaggi introdotti dal digitale è la possibilità di conservare in supporti leggeri e compatti una quantità elevata di informazioni. Grazie ad Adobe Scan (Android e iOS) è possibile scansionare documenti cartacei – come le pagine dei quaderni – e creare dei PDF. L’applicazione sviluppata da Adobe è quindi l’alleata perfetta degli studenti che vorrebbero alleggerire il proprio zaino e avere tutti gli appunti all’interno dello smartphone o tablet.

SimpleMind – organizzare i pensieri

Le lezioni più impegnative potrebbero confondere gli utenti. Esiste tuttavia uno strumento sviluppato appositamente per aiutare gli studenti a ordinare tutte le informazioni. Si tratta di SimpleMind (disponibile per Android e iOS), un’app che aiuta gli utenti a organizzare i pensieri, memorizzare informazioni e generare nuove idee. Il software consente, aggregando argomenti simili, di creare rapidamente delle vere e proprie mappe concettuali.

Mathway – risolvere i problemi di matematica

La matematica non è più un problema, grazie a Mathway (disponibile su Google Play Store e App Store). L’applicazione gratuita è un valido strumento che permette di risolvere diversi problemi matematici, dall'algebra di base ai calcoli complessi. Ovviamente, Mathway non deve sostituirsi allo studio, ma aiuta gli studenti a scoprire la giusta procedura per risolvere i problemi. Come funziona? Basta scrivere il problema oppure inquadrare il foglio con la fotocamera per ottenere risposte istantanee.

Forest – per concentrarsi

Durante le sessioni di studio è fondamentale trovare la massima concentrazione. L’applicazione Forest, disponibile per Android e iOS, è stata appositamente sviluppata per eliminare la distrazione prodotta dallo smartphone. Il suo funzionamento è molto semplice: gli utenti non dovranno chiudere l’app per un periodo di tempo ben preciso. Così facendo, un albero digitale verrà piantato. Utilizzando altre applicazioni durante l’attività, l’albero piantato morirà. Un modo simpatico per rimanere concentrati e aumentare la produttività.

Zoom - l'app per videochiamate

Zoom è un'applicazione (disponibile su Google play Store e App Store) di videoconferenze. Gli studenti potranno dunque creare dei gruppi di studio e ripassare insieme in qualunque momento.

Qual è l'applicazione che utilizzi maggiormente durante lo studio?

Commenta