Qualcomm punta all'audio senza perdita di qualità: arriva aptX Lossless

Qualcomm presenta aptX Lossless, una nuova tecnologia per portare l'audio senza perdita di qualità sui dispositivi Bluetooth.
Qualcomm punta all'audio senza perdita di qualità: arriva aptX Lossless
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

I codec aptX di Qualcomm sono ormai un nome ricorrente nel panorama dell'audio Bluetooth: l'azienda californiana ha dimostrato di saperci fare e l'annuncio di Snapdragon Sound a marzo aveva confermato le intenzioni della società di creare un nuovo standard del settore tramite dispositivi con hardware certificato. A quanto già presentato in passato, oggi si aggiunge una nuova tecnologia: parliamo di aptX Lossless, che sarà parte integrante di Snapdragon Sound e verrà integrata in aptX Adaptive, il codec dell'azienda che garantisce la massima qualità possibile con la minima latenza.

Come suggerisce il nome, aptX Lossless è una tecnologia per portare sui disposivi Bluetooth audio senza perdita di dati: parliamo di qualità da CD (44,1 kHz, 16-bit), che viene trasmessa via Bluetooth senza perdere nemmeno un bit.

Normalmente, infatti, il Bluetooth fa da collo di bottiglia: non importa quanto sia ricca la fonte originale, nella trasmissione via Bluetooth l'audio viene compresso e, necessariamente, perde di qualità (la quantità di bit persi varia per versione di Bluetooth, codec utilizzati e altro ancora).

La differenaza nella perdita di dati utilizzando i codec SBC / aptX Adaptive / aptX Adaptive con aptX Lossless

La differenaza nella perdita di dati utilizzando i codec SBC / aptX Adaptive / aptX Adaptive con aptX Lossless

Con aptX Lossless, invece, sarà possibile trasferire alle cuffie un brano che sarà matematicamente identico all'originale: per ottenere questo risultato, il codec aptX Adaptive lavorerà in combinazione con la tecnologia Qualcomm Bluetooth High Speed Link, che garantisce un bitrate di circa 1 Mbps in condizioni ottimali: nel caso in cui il contesto non lo permetta (ad esempio per via di importanti interferenze di segnale), il bitrate scala a velocità inferiori.

In particolare, le specifiche fornite da Qualcomm sono:

  • Supporto 44.1kHz, 16-bit qualità audio CD lossless
  • Progettato per passare all'audio lossless CD, basato sulla qualità del collegamento Bluetooth
  • L'utente può selezionare tra CD audio lossless 44.1kHz e 24-bit 96kHz lossy
  • Rileva e abilita automaticamente l'audio CD lossless quando la sorgente è audio lossless
  • Bit-for-bit matematicamente corretto
  • Bit-rate – ~1Mbps

Per beneficiare di aptX Lossless sarà necessario utilizzare dispositivi certificati Snapdragon Sound: parliamo quindi di smartphone e cuffie/auricolari/speaker con hardware specifico, che ci si può aspettare a partire dal 2022.

Ovviamente, il focus sarà sul mobile (smartphone e cuffie/auricolari), ma Qualcomm ha comunicato che aptX Lossless (con Snapdragon Sound) potrebbe arrivare in futuro anche su smartwatch, laptop, automobili e così via.

Commenta