App

Netflix ha dato il via ai test dei videogiochi su Android partendo da Stranger Things

Netflix ha dato il via ai test dei videogiochi su Android partendo da Stranger Things
Federica Papagni
Federica Papagni

L'intenzione da parte di Netflix di insinuarsi nel mondo videoludico è nota già da qualche settimana. La società aveva infatti dichiarato all'interno dell'ultima lettera agli investitori che si concentrerà soprattutto sui dispositivi mobili e che i titoli saranno inclusi nell’abbonamento Netflix dei membri senza costi aggiuntivi. Nulla era stato aggiunto, fino a questo momento: infatti, è stata avviata una fase di test pubblica che riguarda una cerchia ristretta di utenti tramite l'app mobile.

Un portavoce di Netflix ha dichiarato:

"A partire da oggi, i membri in Polonia possono provare i giochi mobili Netflix su Android con due giochi — Stranger Things 1984 e Stranger Things 3 — tutti come parte della loro iscrizione.

Siamo ancora agli albori del progetto e lavoreremo duramente per offrire la migliore esperienza possibile nei prossimi mesi con il nostro approccio al gioco senza pubblicità e senza acquisti in-app".

Netflix intende estendere questi suoi testi anche sui dispositivi iOS nei prossimi mesi.

È necessario specificare che gli utenti non giocheranno in streaming attraverso il cloud, ma quando toccheranno il pulsante "Installa ora" saranno riportati al Google Play Store e da lì scaricheranno il titolo sul proprio dispositivo.

Sarà possibile giocare tramite l'app Netflix e le sue app dedicate, e inoltre gli utenti potranno anche procedere con il download diretto dallo store di Google a patto però di confermare le proprie credenziali di accesso al servizio streaming.

L'approccio di Netflix è simile a quello utilizzato da Apple Arcade e, in aggiunta, non eseguendo lo streaming dei giochi potrebbe evitare degli ostacoli che i servizi di cloud gaming come Stadia, Xbox Cloud Gaming e GeForce Now hanno incontrato sui dispositivi mobili di Apple.

Via: Engadget

Commenta