App

Tinder introduce per tutti la verifica dell'identità tramite documento

Tinder introduce per tutti la verifica dell'identità tramite documento
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

L'app per Android e iOS di Tinder si sta aggiornando in queste ore con un'importante novità: la verifica dell'identità attraverso il caricamento di un documento ufficiale. L'operazione è stata sperimentata in Giappone fin dal 2019, ma ora fa il suo debutto a livello mondiale. Per poter autenticare il proprio profilo dunque gli utenti possono scattare un foto di una carta d'identità, una patente, un passaporto o altri documenti simili rilasciati dalle autorità.

La procedura è facoltativa, mentre sarà obbligatoria in tutte quelle nazioni in cui questa verifica è prevista per legge.

Nell'annunciarla, comunque, Tinder non dichiara nemmeno che non potrebbe diventare necessaria per tutti in futuro. Il post sul blog ufficiale in effetti riporta che la speranza è di veder crescere sempre più il numero di utenti autenticati ufficialmente.

La novità cerca infatti di rendere la vita più difficile ai profili fake e viene presentata come rispettosa della Privacy. Tuttavia Tinder non ha specificato i dettagli di come saranno gestiti e archiviati i documenti caricati dagli utenti.

Voi che ne dite: verificherete il vostro profilo?

Via: 9To5Mac
Fonte: Tinder

Commenta