Come se tre anni di attesa per il Pixel Watch non fossero sufficienti

Lo stesso che ne parlò la prima volta nel 2018 spegne gli entusiasmi.
Come se tre anni di attesa per il Pixel Watch non fossero sufficienti
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Se vi state domandando da quanto tempo è che si parla di un possibile Pixel Watch, beh la risposta è purtroppo abbastanza clamorosa: maggio 2018. Era @evleaks a dare come per quasi certo l'arrivo di un Pixel Watch all'evento di lancio dei Pixel 3 nel 2018. Sappiamo bene poi che questo non è successo. Da quel momento si è tornati tante volte a parlare di Pixel Watch, anche di recente con dei primi render che avrebbero dovuto mostrarci le sue forme.

A seguito dei leak che mostrerebbero il prossimo Fitbit Charge 5 qualcuno si è domandato se la somiglianza del cinturino fra i render di questo modello e quello dei Pixel Watch non significasse che qualcosa stesse bollendo in pentola.

Per dare un po' di contesto a questa che sembra una considerazione strampalata ricordiamo che Google ha completato ormai da tempo l'acquisizione di Fitbit. Se questa associazione di idee vi sembra comunque forzata tranquilli, lo sembra anche a noi. Nonostante questo @Evleaks ha comunque speso alcune parole in un tweet dando una risposta che sembra rimandare il lancio di Pixel Watch a date ancora più distanti.

La risposta è laconica: l'arrivo di Fitbit Charge 5 significa che un Pixel Watch è alle porte? No.

A quanto pare ci sarà ancora da aspettare. Speriamo non altri tre anni.

Commenta