App

Un altro servizio si prepara ad infoltire il cimitero di Google, ma forse non se ne accorgeranno in molti (foto)

Un altro servizio si prepara ad infoltire il cimitero di Google, ma forse non se ne accorgeranno in molti (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Da qualche giorno gli utenti che ancora utilizzano Hangout, il vecchio servizio di messaggistica di Google, hanno iniziato ad osservare un pop-up che li invita a passare a Chat, il nuovo servizio di messaggistica, su cui BigG sta puntando per un'esperienza unificata con Gmail e Meet. Anche se ancora non è stata comunicata una data ufficiale per la dismissione, l'addio di Hangout è nell'aria da parecchio tempo.

Dopo aver goduto dei favori di alcuni gruppi di utenti, la piattaforma è stata definitivamente soppiantata da altri rivali (WhatsApp in primis) e poi cannibalizzata dal rilascio di quello che l'azienda considera il  suo naturale successore: Google Chat (con un trascurabile passaggio di Allo).

Il processo di abbandono del servizio è quindi inesorabile e sappiamo che verrà rimosso da tutti gli account Workspace entro la fine dell'anno. Per questo il banner blu che appare in cima alla lista delle conversazioni appare come una notizia attesa.

Lo stesso avviso appare sulle app Android e iOS, oltre che nell'interfaccia web. Cliccando su "scopri di più" si viene rimandati a una pagina di assistenza, mentre accettando di passare a Chat il sistema slogga l'utente da Hangout e attiva l'interfaccia unificata su Gmail (e non l'app standalone, anche se l'avete già installata).

Con questa mossa non riceverete più notifiche da Hangout. Tuttavia potete (chissà ancora per quanto) tornare sui vostri passi, riaprire l'applicazione e riloggarvi con il vostro account Google. Ma non illudetevi, la strada ormai è segnata, la migrazione è già in corso e il cimitero presto avrà un nuovo ospite.

Via: 9To5Google

Commenta