Le app per video conferenze non vogliono fermarsi: il loro utilizzo è salito del 150% nel 2021

Le app per video conferenze non vogliono fermarsi: il loro utilizzo è salito del 150% nel 2021
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Nonostante si stia pian piano tornando a lavorare e studiare "in presenza", le applicazioni per video chiamate e video conferenze sono ancora molto in voga: nella prima metà di quest'anno, hanno visto una crescita di utilizzo di circa 150%.

A dirlo è Sensor Tower: nella prima metà del 2020, app come Zoom, Microsoft Teams e Google Meet sono cresciute tantissimo e il loro utilizzo è stato 21 volte maggiore rispetto alla prima metà del 2019. Il trend non si è fermato e nella prima metà di quest'anno hanno vista una crescita del 151% rispetto allo stesso periodo di tempo del 2020.

I tassi di adozione di Zoom, Microsoft Teams e Google Meet sono risultati coerenti negli ultimi quattro trimestri, mentre le installazioni durante il primo trimestre del 2021 delle tre app sono aumentate del 51% rispetto al primo trimestre del 2020.

Invece le installazioni del secondo trimestre di quest'anno sono aumentate del 35% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Fonte: SensorTower

Commenta