iPad mini sta per risorgere, con USB-C e funzioni “Pro”

Giuseppe Tripodi -

Sembra proprio che Apple voglia (finalmente) dare nuova vita ad iPad mini: l’ultima versione dei piccoli tablet della mela, lanciata nel 2019, introduceva il supporto ad Apple Pencil, mantenendo però inalterato lo storico design.

Le cose potrebbero cambiare quest’anno, almeno secondo quanto riportato da 9to5Mac: secondo il portale americano, infatti, Apple sarebbe al lavoro ad un iPad mini completamente nuovo (nome in codice J310), con design simile a quello dell’ultimo iPad Air (ossia cornici ridotte al minimo), connettore USB-C, Smart Connector (per attaccare tastiere e accessori, come su iPad Pro) e chip Apple A15, lo stesso che troveremo all’interno dei nuovi iPhone 13.

Quanto detto finora concorda con quanto riportato in precedenza da Bloomberg: secondo la testata, il nuovo iPad mini potrebbe arrivare sul mercato entro fine anno, con nuovo design e senza tasto Home.

Inoltre, pare che Apple stia lavorando anche ad una nuova versione dell’iPad base (nome in codice J181), con bordi ridotti al minimo (in stile iPad Air) e basato su chip A13 (mentre l’attuale iPad entry level da 10,2″ ha all’interno un chip A12 Bionic).